Radio Nettuno

VOLLEY B2: Ancora una sconfitta per la Zinella contro Pallavolo Massa

27 Ottobre 2012
VOLLEY B2: Ancora una sconfitta per la Zinella contro Pallavolo Massa

ZINELLA – PAL. MASSA 1-3 (20-25; 20-25; 25-20; 19-25)
Arriva la terza sconfitta per la Zinella contro la Pallavolo Massa. I gialloneri però continuano a mostrare sul campo la propria crescita ed il risultato finale, forse, potrebbe stargli anche un po’ stretto.
Un ottimo avvio di gara ha caratterizzato la prova dei bolognesi che, nelle prime battute del primo set, hanno sorpreso gli avversari con una partenza fulminea valsagli da subito un buon vantaggio. Vantaggio non sufficiente però, nonostante sia arrivato a toccare i +5, per vincere il parziale. Massa infatti è riuscita a raggiungere i gialloneri in un momento di difficoltà e nel finale a superarli. Hanno faticato di più nel secondo set i ragazzi della Zinella. A una partenza non brillante come la precedente ha seguito un set in cui i gialloneri hanno commesso troppi errori, di cui gli avversari hanno approfittato senza farsi troppo pregare. Sono tornati alla carica come nel primo set i bolognesi nel terzo parziale: già al primo time-out tecnico si sono trovati sull’8 a 3. Poi, in corso di set, il vantaggio si è assottigliato, ma i gialloneri sono riusciti a tenersi avanti fino alla fine. Tutto a se infine il quarto set, nel quale la Zinella è stata affondata dall’opposto toscano, Lazzarini. Per un momento i gialloneri avevano dato l’impressione di poter riaprire il match, portandosi dallo svantaggio 18-11 ai -2, ma il recupero non è stato sufficiente.
Sa che stasera la squadra avrebbe potuto fare i suoi primi punti il coach Danilo Grassilli: “Abbiamo letteralmente buttato via il primo set. Ci sarebbe bastato gestire gli errori. Poi nel quarto set il loro opposto ci ha tagliato le gambe sia in battuta che in attacco. Nonostante l’occasione persa però sono contento. I ragazzi sono entrati bene in partita e sono stati molto bravi a non uscirne quando ci siamo trovati sullo 0 a 2.” Sul buon avvio di gara dei gialloneri ha poi aggiunto: “I ragazzi erano consci che l’approccio di gara era stato uno dei principali difetti della scorsa partita. Poi ovviamente ogni avversario fa storia a sé, ma siamo entrati in campo in modo nettamente diverso.”
Crede nella crescita della squadra il centrale Mario Spirito: “È importante stasera aver vinto il primo set. Stiamo lavorando bene e possiamo sicuramente far meglio. Personalmente credevo di poter fare più murate in questa partita, ma questo dipende molto anche dalla bravura degli avversari. A mio parere dovremo lavorare molto sulla grinta, l’arma in più che ci ha portati a vincere il terzo set.” Il prossimo impegno dei gialloneri è in calendario per sabato 3 novembre ad Aulla (MS) per affrontare la Zephyr Trading la Spezia.

Ti piace questo articolo? Condividilo!