Radio Nettuno

Virtus ad un passo dall’impresa, Daye la beffa con una prodezza

4 marzo 2018
Virtus ad un passo dall’impresa, Daye la beffa con una prodezza

REYER – SEGAFREDO 71 – 70
(18-20; 36-31; 52-50)
Venezia: Haynes 3, Peric 8, Bramos 8, Tonut 11, Daye 20, De Nicolao 2, Jenkins 3, Bolpin ne, Ress ne, Biligha 6, Cerella ne, Watt 10. All. De Raffaele.
Virtus: Jurkatamm ne, Umeh 24, Pajola 7, Baldi Rossi 1, Ndoja 2, Lafayette 8, Aradori 19, Gentile S., Lawson 1, Slaughter 8. All. Ramagli.

Una prodezza di Daye, a 36 centesimi dalla fine, da oltre sette metri, ha deciso l’equilibratissima sfida del “Taliercio”. Per la Virtus la rabbia per un’ottima prestazione difensiva e per l’ennesimo infortunio (la caviglia di Stefano Gentile, nell’ultima azione del primo quarto).
Pronti, via e Umeh (miglior prova stagionale) scavava un piccolo break (2-8). La stessa guardia trascinava la Segafredo sul +7 (13-20), con 11 punti. Dopo l’infortunio a Gentile, la Reyer ne approfittava e metteva la testa avanti sul 23-22 (Billigha). I campioni d’Italia tentavano la fuga con le triple di Bramos e Daye (36-29), ma la Virtus non barcollava ed iniziava la ripresa con una grande intensità difensiva figlia anche dell’ottima prestazione di Pajola. Dopo le due bombe di Aradori per il 37-37, era Peric a rispondere presente (47-41 e 52-45 al 28’). Strepitose le prime curve dell’ultima frazione: tripla di tabella di Pajola, poi altre due bombe di Umeh per il 56-62 al 35’. Aradori, in contropiede, siglava addirittura il +8, ma, in poco più di un minuto, anche per colpa di uno sciocco antisportivo di Slaughter, la Reyer impattava a quota 64. Lafayette ed Aradori e nuovo +4 (64-68), poi nuova parità e 1vs1 di Aradori che sembrava decisivo a 7” dal gong (68-70). Time out e, sulla rimessa, i bianconeri erano perfetti in fase difensiva, ma Daye, sbilanciato, realizzava un canestro da campione. Ramagli disegnava poi uno schema per servire al volo Slaughter, ma il bloccante cadeva e il passaggio sulla rimessa non sortiva alcun esito.

Ti piace questo articolo? Condividilo!