Radio Nettuno

Una Libertas tutta sostanza domina in riva allo Stretto

15 Ottobre 2012

OLYMPIA’68 – MECCANICA NOVA 56-63
(14-16; 17-28; 32-44)
Libertas Bologna: Nori 4, Landi 1, Tassinari 6, Crudo 7, Calabrese, Bonafede 10, Santarelli 6, Cigliani 13, Jamal Eddine ne, Allen 16. All. Scanzani.
Reggio Calabria: Certomà 4, Servillo 5, Amodeo ne, Costantino 4, Catrini, Anechoum, Linguaglossa 3, Delibasic 12, Melissari 2, Bertan 26. All. Porchi.
La Meccanica Nova coglie il primo successo stagionale superando l’Olympia Reggio Calabria, a domicilio. Una gara intensa che ha visto le bolognesi condurre con il piglio giusto durante l’arco dei quaranta minuti di gioco. Una prova di carattere per le ragazze di coach Scanzani, che dilatano il punteggio fino al +18 prima di farsi rimontare sino al +5 a 2′ dalla sirena finale. Con pazienza e determinazione le rossoblù sono state abili a controllare la situazione, raccogliendo due punti importanti nello storico impianto del PalaBotteghelle. Dominique Allen (16pt + 7r) e Monica Bonafede (10pt + 9r) vicino a canestro si sono fatte sentire.
Divertente siparietto sul volo aereo di rientro, in cui il comandante ha fatto i complimenti via microfono alla squadra, portando anche il saluto della torre di controllo dell’aeroporto Marconi, per un bell’applauso dei passeggeri che ha fatto molto piacere ad atlete e staff, stanchissimi per la lunga trasferta, ma molto soddisfatti per l’importante successo.
Domani intanto inizia il campionato Under 19 con l’esordio del team juniores a Parma (diretta Livestream dalle ore 20.30) dove dal PalaCiti parte l’avventura nel Campionato Regionale. Gli impegni di Serie A e Serie B hanno certamente portanto stanchezza, ma c’è grande attesa anche verso gli impegni del Settore Giovanile, con le bolognese alla caccia del pass verso le fasi interzonali.

Ti piace questo articolo? Condividilo!