Radio Nettuno

Un punto per l’esordio in B1 del Volley 2002 Forlì-Bologna

14 Ottobre 2012

STAMPIITALIA – VOLLEY 2002 FORLI’ BOLOGNA 3-2
(25-22; 25-21; 25-27; 21-25; 15-12)
Casette d’Ete: Natale ne, Migliorelli 6, Mauriello 25, Recine 4, Patrassi ne, Tulli (L), Testella 19, Alikaj 5, Mastrilli (L), Pierantoni 15, Sfreda ne, Ricci. All. Domizioli.
Volley 2002 Forlì Bologna: Ventura 28, Carraro 5, Fracassetti ne, Coriani (L), Vece 12, Gadani (L), RAvanelli, Devetag ne, Palomba 8, Valli 15, Peonia 7. All. Marone.
Arbitri: Russo – Proietti
Tie-break amaro per il Volley 2002 Forlì Bologna che al debutto nel campionato di serie B1 (gir. C) conosce la prima sconfitta stagionale in casa dell’ambiziosa Stampiitalia Casette d’Ete. Un punto conquistato, ma la squadra di Marone gioca a tratti da grande squadra, e sotto di due set a zero, ribalta il risultato e porta la gara al quinto.
Coach Biagio Marone manda in campo Carraro in palleggio, Valli in posto due, Vece e Ventura di banda, Peonia e Palomba al centro, Coriani libero.
Casette d’Ete sfrutta al massimo gli errori del Volley 2002 e conquista i primi due set per 25-22 e 25-21. Qualcosa cambia nel terzo set, quando la squadra di Marone, sotto 17-11 tira fuori l’orgoglio e mette il cuore oltre la rete. Casette d’Ete vede il traguardo (21-15), ma le ragazze di Marone sono monumentali nel riaprire le ostilitilità, portare il set ai vantaggi (24-24) e vincere 25-27. Quarto set con le marchigiane in avanti 8-3, ma è sempre il Volley 2002 ad uscire alla distanza (19-21) e poi chiudere sul 21-25. Tie break a fasi alterne (10-7) con Casette d’Ete che sfrutta la maggior esperienza di Pierantoni e qualche errore nelle avversarie per vincere 15-12 per poi conquistare i primi due punti della stagione.
Soddisfatto per la prestazione del Volley 2002 Forlì Bologna, l’allenatore Biagio Marone: “Siamo andati sotto due set a zero e abbiamo riaperto la gara rischiando anche di vincerla al tie-break. La squadra non si è mai disunita, abbiamo da correggere ancora molto in seconda linea e in attacco, ma questa sera le mie ragazze hanno fatto vedere che possono giocarsela alla pari con chiunque. La strada intrapresa è quella giusta“.
In grande evidenza il libero Coriani che ha girato in ricezione con percentuali altissime (21 palloni ricevuti, 95% pos, 86% prf).

Ti piace questo articolo? Condividilo!