Radio Nettuno

Un Poeta mai domo non basta alla Virtus per passare a Sassari

30 Dicembre 2012

BANCO DI SARDEGNA – SAIE3 81 – 67
(19-13; 44-30; 61-48)
Dinamo Sassari: Devecchi, Thornton 18, Ignerski 5, Diener T. 17, Sacchetti B. 4, Diener D. 17, Vanuzzo 2, Pinton 1, Diliegro 4, Easley 13. All. Sacchetti R.
Virtus Bologna: Gaddefors 4, Imbrò 7, Poeta 26, Moraschini, Rocca 10, Gigli 6, Parzeski, Fortecchio, Smith 8, Hasbrouck 6. All. Finelli.
Note: T2: S 23/38, B 17/35. T3: S 6/22, B 6/27. TL: S 17/19, B 15/17. Rimbalzi: 30-37. Valutazione: 104-48

Senza Minard e con Moraschini in panchina per onor di firma, la Virtus ha provato ad impensierire una Sassari che ha trovato, oltre ai soliti cugini Diener, punti preziosi da Thornton e tanta energia da Easley.
Pronti, via e 2-6, poi risposta della formazione di Sacchetti che metteva la freccia sul 10-8 e poi, pian piano, allungava fino al 32-17 (tante, troppe, le palle perse dei bianconeri). Da quel momento lo scarto rimaneva costantemente in doppia cifra nonostante dieci punti consecutivi di Poeta, nella terza frazione, avevano fatto pensare ad una possibile rimonta. La rincorsa, però, proseguiva nel quarto conclusivo e la Saie3 si portava, sorprendentemente, a -3 sul 65-62. I biancoblù, però, reagivano con veemenza e, dopo l’ennesima bomba di Thornton, chiudevano i conti con un +14 a 2′ dalla fine.
Queste le parole, nel post-partita, di coach Alessandro Finelli: «Abbiamo dato tutto quello che avevamo, mi è piaciuto come la squadra è rientrata in partita in un ambiente caldo e trascinante dove i giocatori percepiscono l’energia e la positività. Le nostre 15 palle perse non ci hanno permesso di rimanere in partita e hanno scavato il break, Sassari è stata brava a chiudere l’area. Un plauso a Peppe Poeta, non era al 100% fisicamente, ma con adrenalina ed entusiasmo è riuscito ad andare oltre le difficoltà. Voglio segnalare l’esordio di Fontecchio (classe ’95) e la presenza di Imbrò in campo per 19’, penso sia un bel segnale per la pallacanestro italiana»
s.m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!