Radio Nettuno

SBK – Ducati sfortunata, Checa e Badovini in ospedale

15 Febbraio 2013

Tanta sfortuna per i piloti del neonato Team SBK Ducati Alstare in questi primi due giorni di test a Phillip Island: prima il blocco intestinale che ha colpito Carlos Checa nella notte precedente alla prima giornata, poi il brutto incidente capitato oggi ad Ayrton Badovini hanno fatto sì che entrambi i piloti del team – anche se per ragioni diverse – si trovino attualmente in ospedale per ricevere le terapie del caso. La buona notizia comunque è che entrambi i piloti dovrebbero recuperare in tempo per la prossima giornata di test, in programma lunedì. Badovini è stato vittima di unuscita di pista a 180 km/h alla Curva 9 del tracciato australiano, dopo la quale la sua Rossa ha addirittura preso fuoco. Il pilota è rimasto sul prato per diversi minuti, tanto che inizialmente si temeva per un possibile infortunio alle costole, ma successivi accertamenti all’Ospedale di Melbourne (dove è stato trasportato in elicottero) hanno escluso complicazioni. Con entrambi i suoi piloti momentaneamente fuori uso, è toccato al team manager Francis Batta offrire un resoconto sulle prime due giornate del test di Phillip Island da parte del team: “E’ la prima volta che tutto il team lavora insieme, cioè con tutti i meccanici insieme, e anche se la moto è nuova e molto diversa rispetto alle altre Ducati, sono molto contento di come stia andando questo progetto. E’ un progetto complesso ma bello e siamo pronti a portarlo avanti nel miglior modo possibile“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!