Radio Nettuno

SBK – Amaro Ducati. Batta: “Dobbiamo crescere”. E Checa…

25 Febbraio 2013

Carlos Checa sta bene. E questo è l’unico dato positivo di una domenica da dimenticare per il team Allstare all’esordio nel Mondiale Superbike con la Ducati a Phillip island. Con Ayrton Badovini subito fuori casa nel giorno di prova e Checa a speronare la BMw di Marco Melandri c’è poco da consolarsi e molto da lavorare. Come sostiene il team manager Francis Batta: “Vincere ieri la Superpole al debutto con questa moto è stato un risultato eccellente e la testimonianza di tutto il grande impegno che tutti hanno impiegato. E’ chiaro che la nostra moto è carente in velocità paragonata ai nostril competitors e quindi Carlos doveva cercare di recuperare in frenata e nelle curve. Dobbiamo migliorare la nostra velocità in modo che Carlos ed Ayrton possano competere ad armi pari con i loro rivali. Questa moto è assolutamente nuova per tutti noi ma noi stiamo lavorando il più possibile e stiamo progredendo ogni volta che scendiamo in pista. Sono certo che continueremo a migliorare e saremo in grado di lottare per il podio sin dalle prossime gare“. Anche perchè l’Aprilia corre veloce.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!