Radio Nettuno

Santo Stefano con l’Idea Volley al PalaDozza

26 Dicembre 2012

Santo Stefano da brivido per l’Idea Volley 2002 Bologna che alle 18 affronta al PalaDozza la Chateau d’Ax Urbino, diretta concorrente ala salvezza. Emiliane ultime in classifica con 1 punto, marchiagiare a 10, al penultimo posto in compagnia di Giaveno. Si gioca l’undicesima ed ultima giornata di andata del 68° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile: “Vogliamo vincere – attacca Marina Cvetanovic – perche i tre punti ci rimetterebbero in corsa per la salvezza. Giochiamo al PalaDozza, davanti al nostro pubblico e vogliamo chiudere l’anno con una bella vittoria“. Cvetanovic, tra le migliori del Bologna nella partita contro Modena è carica a mille: “Nel derby contro l’Assicuratrice Milanese è emersa la forza del nostro gruppo, la voglia di dimostrare la qualità di questa squadra. Ci siamo riuscite e il terzo set siamo arrivate ad un passo dall’affermazione. Contro Urbino dobbiamo giocare da Bologna e non concedere nulla alle nostre avversarie che nelle ultime settimane hanno inanellato risultati importanti agganciando, di fatto, il terz’ultimo posto occupato da Giaveno“.
PalaDozza pronto, probabilmente, a tagliare un nuovo record di presenze dopo quello della prima giornata contro Villa Cortese, quando il numero di spettatori sugli spalti toccò quota 2500. Nel giorno di Santo Stefano, in occasione delle partite di campionato, negli anni passati tutti i Palasport hanno solitamente fatto registrare il tutto esaurito o quasi. E Bologna domani si appresta a sostenere con tutto il calore possibile le proprie ragazze, tingendo gli spalti di rosso e blù.
La Chateau d’Ax Urbino arriva da due vittorie nelle ultime due partite, battendo nell’ordine Pesaro e Chieri. Nessuna defezione di rilievo negli schieramenti delle due compagini che dovrebbero partire il tradizionale sei+uno. Bologna in campo con Petrucci in palleggio, Cvetanovic in posto 2, Stufi e Milos centrali, Gianneschi e Arimattei di banda, Minervini libero; Urbino, invce, con la diagonale Dall’Igna-Van Hecke, Dugandzic e Leggs al centro, Petrauskaite e Partenio di banda, Negrini libero.
Interessante, infine, il duello al centro fra Milos (Bologna) e Dugandzic (Urbino), compagne di reparto e titolari nella nazionale croata.
Arbitrano l’incontro i signori Marco Braico e Fabio Bassan.
Lunedì 31 dicembre alle ore 22.30 differita della partita su Nuova Rete (canale 110 dtt) con telecronaca di Piero Giannico e Gianluca Alberti.
Aggiornamenti in tempo reale sui social network Facebook (profilo Volley2002 Forli Bologna), twitter(@volley2002forli) e Instagram(@volley2002forlibologna e hashtag #ideavolley2002).
La classifica:
Unendo Yamamay Busto Arsizio 25, Foppapedretti Bergamo 24, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 21, Assicuratrice Milanese Volley Modena 20, Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 19, Imoco Volley Conegliano 14, Duck Farm Chieri Torino 13, Kgs Robursport Pesaro 12, Icos Crema 11, Chateau D’Ax Urbino 10, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 10, Idea Volley 2002 Bologna 1.

Ti piace questo articolo? Condividilo!