Radio Nettuno

Romagnoli: “Abbiamo acquistato l’avviamento di Fortitudo”

10 Dicembre 2012

Domenica sera Giulio Romagnoli è stato ospite del collega Matteo Fogacci a TeleCentro. Questi i passaggi più importanti dei suoi interventi: “La Fortitudo al momento è congelata in seno a Fortitudo 2011. Abbiamo acquistato l’avviamento di Fortitudo Pallacanestro e, quindi, abbiamo acquistato LA FORTITUDO. Recupereremo il codice perso la passata estate e a luglio 2013 avremo una Fortitudo, vera, ufficiale e legittimamente in campo“.
Qualcuno in città dice che siete partiti con un funerale (Eagles – ndr); il suo parere? “Fortitudo 2011, con grandissimi sacrifici, ha fatto un passaggio coraggioso recuperando la Fortitudo, in un contesto nel quale non mi sembra ci fosse la coda quel famoso giorno in Tribunale. Con grande responsabilità noi invitiamo tutti quelli che hanno la Fortitudo a cuore a rendersi protagonista di questa ricostruzione. Purtroppo, assieme alla Fortitudo, abbiamo ereditato un’altra struttura, che già inizialmente non aveva le condizioni tecniche, giuridiche ed economiche per andare avanti. Credo che dolorosamente, impopolarmente, quanto responsabilmente si è stati costretti a fare delle scelte“.
La squadra sta andando meglio del previsto. “Questo gruppo è nato dalla passione e devo ringraziare tutti i ragazzi che ne fanno parte a cominciare da capitan Pecile che è voluto rimanere questa estate, nonostante avesse ricevuto offerte migliori della nostra. Con orgoglio e fierezza stanno difendendo il simbolo che hanno nel petto. I risultati positivi, a questo punto della stagione, non possono essere casuali e ritengo che questo gruppo potrà andare lontano, perché è determinato a fare e dare sempre il meglio“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!