Radio Nettuno

RG 2017, Yelena Ostapenko da impazzire batte la Halep in tre set e vince il Roland Garros

10 Giugno 2017
RG 2017, Yelena Ostapenko da impazzire batte la Halep in tre set e vince il Roland Garros

Jelena Ostapenko scrive l’ultimo capitolo della sua fantastica favola parigina, la lettone, che ha compiuto 20 anni giovedì scorso, trionfa nel Roland Garros 2017, battendo in finale la rumena Simona Halep in tre set con il punteggio di 4-6 6-4 6-3 dopo poco più di due ore di gioco.

Una vittoria incredibile quella della numero 47 della classifica mondiale, che con questo successo riscrive molti record, la Ostapenko diventa la giocatrice la più giovane vincitrice del Roland Garros dai tempi di Iva Majoli (1997) e di uno Slam da quelli di Maria Sharapova (Us Open 2006); inoltre è anche la giocatrice con la classifica più bassa a vincere a Parigi, battendo il record detenuto da Francesca Schiavone, da lunedì la giovane Lettone sarà n. 12 della classifica WTA, sarà solo una coincidenza ma Jelena è nata lo stesso in cui ha trionfato Guga Kuerten a Parigi, e si iscrive a quella categoria di fenomeni che vincono il loro primo torneo da professionisti in un torneo dello slam come Wilander, Kuerten, Becker, Ana Ivanovic e Iva Majoli, ora viene la parte più difficile rimanere concentrata soltanto sul tennis.

Ad inizio partita arrivano subito nei primi due game break  e controbreak, stessa situazione che si ripete anche tra quinto e sesto gioco, si arriva così sul 4-4, con la Halep che riesce ad imbrigliare la potenza devastante dei colpi della Ostapenko che gioca vincenti ad ogni palla che gli arriva le strappa il servizio e chiude il primo set sul 6-4.

Il  secondo set inizia dove era finito il primo set con la Halep che si porta sul 3-0 strappando il servizio alla giocatrice Lettone,  ma con i giochi che sono sempre andati ai vantaggi, e spreca  tre palle break per andare sul  4-0, con la Ostapenko che riesce nella  rimonta e conquista i quattro successivi game, portandosi sul 4-3 con un break di vantaggio, la  Halep gioca un grande game riportando il set in parità, riesce a recuperare e si riporta in parità, la  Ostapenko continua a tirare soltanto vincenti spostando molto la Halep e lascia alla sua avversaria soltanto un 15 nei due game successivi vince il secondo set per 6-4.

Anche  nel terzo set la  Halep strappa subito il servizio alla sua avversaria e si porta sul 3-1, da lì in poi la Ostapenko ricomincia la sua marcia inesorabile verso il trionfo e non sbaglia più nulla vincendo 5 game consecutivi aiutata anche da un paio di colpi fortunati, in particolare sul 3-3 40-30 Ostapenko e la giocatrice lettone stecca la palla e la palla colpisce il nastro e va nel campo della Halep per il 4-3 e nel gioco successivo altro dritto steccato che diventa un vincente, evidentemente gli Dei del Tennis erano tutti per la giocatrice lettone.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!