Radio Nettuno

RG 2017, ecco i magnifici 4 che si giocheranno la corona del Roland Garros Murray Wawrinka Nadal e Thiem, grandissima rimonta della Halep che elimina la Svitolina in semifinale la Pliskova che spegne i sogni di gloria di tutta la Francia

8 Giugno 2017
RG 2017, ecco i magnifici 4 che si giocheranno la corona del Roland Garros Murray Wawrinka Nadal e Thiem, grandissima rimonta della Halep che elimina la Svitolina in semifinale la Pliskova che spegne i sogni di gloria di tutta la Francia

E’ stato un mercoledì di grande tennis grazie ai 6 quarti di finale giocati, si incomincia con i quarti di finale maschile che non erano stati disputati nella giornata di martedì a causa della pioggia.

Rafa Nadal ci mette soltanto un’ora per eliminare grazie anche ritiro di  Pablo Carreno Busta sul 6-2 2-0 in favore del maiorchino, giornata  da dimenticare per il numero 21 del mondo, che era al suo primo quarto di finale in uno Slam della carriera, interrotto per un problema muscolare, ma in ogni caso era una missione impossibile contro un Nadal come al solito inarrestabile e con la decima vittoria al Roland Garros come unico obbiettivo.

In semifinale il re della terra rossa troverà un’immensa Dominic Thiem, il giocatore Austriaco  si è preso la rivincita su Novak Djokovic, che lo aveva battuto a Roma, ha demolito il serbo in tre set, con un bel tondo 6-0 nel terzo set, dominio assolto per Thiem con il 75% con la prima di servizio e 38 vincenti con Djokovic che regge soltanto nel primo set, ora in semifinale ci sarà la sfida tra i due giocatori più forti sulla terra rossa, seconda semifinale consecutiva sul rosso di Parigi per Thiem che lo scorso anno e’ stato sconfitto proprio da Nadal che lo ha battuto quest’anno nelle finali di Barcellona Madrid ma è stato sconfitto nella semifinale del foro italico, venerdì sfida imperdibile contro due giocatori che non hanno ancora perso neanche un set nel torneo.

Nella parte alta del tabellone c’è anche un altro giocatore che non ha perso ancora un set in tutto nel torneo ed è Stan Wawrinka, lo svizzero ha offerto una prestazione al limite della perfezione  contro Marin Cilic, demolito rapidamente in tre set a cui a lascito soltanto 7 Game e si candida come il grande candidato per ritornare in finale a Parigi, dopo la vittoria nel 2015.

Arriva in semifinale anche Andy Murray, che zitto zitto arriva in seminale a Parigi, dove batte Nishikori in quattro set dopo  partita molto brutta e troppo nervosa con troppi errori per entrambi i giocatori, ma nonostante i tanti dubbi sul numero uno del mondo arriva per la quarta volta consecutiva in semifinale a Parigi, venerdì contro un Wawrinka stellare sarà sicuramente un banco di prova molto importante e complicata.

Quarti di finale Maschili :

Thiem (Aut) b. Djokovic (Srb) 7-6 6-3 6-0

Nadal (Spa) b. Carreno Busta (Spa) 6-2 2-0 rit.

Murray (Jpn) b. Nishikori (Gbr) 2-6 6-1 7-6 6-1

Wawrinka (Sui) b. Cilic (Cro) 6-3 6-3 6-1

Nel tabellone femminile si sono giocati i  due quarti di finale della parte bassa, sicuramente la partita  più attesa era tra Halep e Svitolina, rivincita della finale del torneo di Roma vinto dalla Svitolina, le attese non sono state tradite con una grande partita di entrambe le giocatrici con tantissime emozioni, con la partita che sembrava in pugno  Svitolina sopra nel punteggio 6-3, 5-1 da lì in poi la partita cambia con la tennista Ucraina che non riesce più a giocare i suoi vincenti da fondo perdendo il secondo set al tie break per 8-6, nel terzo set c’è solo una giocatrice in campo Simona Halep che vince la partita per 6-0, per la Svitolina svanisce il sogno della prima semifinale a Parigi, mentre per la Halep, che e’ sicuramente la principale favorita alla vittoria finale, è la prima semifinale dopo quella ottenuta a Parigi nel 2014.

Nell’altro quarto di finale Karolina Pliskova ha battuto Caroline Garcia spegnendo le speranze dei francesi di vedere finalmente trionfare una giocatrice di casa, la 23enne di Lione era infatti l’ultima tennista transalpina rimasta in tabellone, ma ha dovuto arrendersi alla numero 2 del mondo, che nonostante un tennis tutt’altro che adatto alla terra battuta ed una stagione sul rosso avara di soddisfazioni fin qui, è riuscita ad arrivare in semifinale sul rosso di Parigi per la prima volta in carriera. Pliskova aveva infatti vinto solo due partite in tutta la sua carriera a Parigi, per la Pliskova ora un compito molto arduo in semifinale contro Simona Halep, però si affrontano due tenniste che certamente non hanno la loro maggiore qualità nella continuità di concentrazione durante le partite contano ma considerata la superficie Simona Halep sembra la favorita ad arrivare in finale.

Risultati quarti di finale femminili:

S. Halep b.  E. Svitolina 3-6 7-6(6) 6-0
K. Pliskova b. C. Garcia 7-6(3) 6-4

Oggi quindi si giocheranno come da tradizione le semifinali Femminili con Ostapenko – Bacsinszky e Halep – Pliskova, mentre venerdì sarà il giorno della semifinali maschili con Murray – Wawrinka e Nadal – Thiem.

Ti piace questo articolo? Condividilo!