Radio Nettuno

Rammarico CNF UnipolSai, Rotterdam è Campione d’Europa

11 Giugno 2017
Rammarico CNF UnipolSai, Rotterdam è Campione d’Europa

L’UnipolSai cade in finale contro il Neptunus Rotterdam, che si conferma campione a due anni di distanza dall’ultimo successo (2015), dopo una gara dove gli olandesi hanno capitalizzato le occasioni, mentre Bologna recrimina su qualche errore di troppo.
I partenti prescelti per la finalissima sono Rudy Owens per Bologna ed Elton Koeiman per il Neptunus. Gli olandesi iniziano forte con un singolo di Van De Meer ed un doppio di Diaz, la battuta in diamante di Kemp fa entrare un punto, ma un errore di Vaglio consente agli avversari di segnare anche il secondo.
La CNF UnipolSai lascia due corridori in base al cambio di campo, ma resta in partita grazie ad Owens che non permette al Neptunus di fare ulteriori punti fino al sesto inning.
Tra quinta e sesta ripresa Bologna trova il pareggio, prima Ambrosino completa in giro delle basi senza valide, va in base colpito, avanza su bunt, ruba la terza e segna su errore, nel successivo inning (dopo 2 lasciati in base dagli olandesi) arrivano due basi per ball ed un lancio pazzo, basta la volata di sacrifico di Marval a siglare il 2-2.
Purtroppo il Neptunus prende il largo nella settima ripresa, dopo la prima eliminazione la squadra di Rotterdam batte tre valide e due errori in campo esterno consentono agli olandesi di arrivare a segnare 4 punti (a poco serve il cambio sul monte tra Owens e Panerati).
La partita ormai è decisa ed a poco valgono gli ultimi episodi, Dantij batte un solo homer all’ottavo che porta a quota 7 punti totali, mentre al cambio di campo l’UnipolSai batte tre valide che generano il definitivo 3-7.

FOTO – FIBS

Ti piace questo articolo? Condividilo!