Radio Nettuno

Puccetti (ds Progresso): “Speriamo che Righi non vada via”

14 Ottobre 2012

 

A Castel Maggiore si festeggia il primato in solitaria mantenuto per la seconda giornata consecutiva, ma si guarda anche al futuro e il diesse Guido Puccetti non nasconde una certa preoccupazione: “L’unico vero problema per noi in questo campionato sarebbe la partenza di mister Righi: la squadra è stata assemblata da lui, lo riconosce come guida e si fida. Al momento è lui a fare la differenza“. Dietro il Progresso Centese e Sant’Agostino cercano di tenere il passo. “Il vero avversario è la Centese, non c’è dubbio; ma attenti anche al San Patrizio, è partito lento ma arriverà. Oggi noi non abbiamo avuto grossi problemi contro il XII Morelli e una volta passati in vantaggio siamo riusciti ad amministrare bene la gara“. Chi invece ha da recriminare è il presidente del Crevalcore Stefano Mengoli, superato proprio dal San Patrizio al 96?: “E’ stata una vera beffa: Muzzioli e Trabelsi erano rimasti a terra dopo uno scontro ma l’unico a non poter proseguire è stato il nostro giocatore. Così al 96′ è stato proprio Trabelsi a punirci. Così va il calcio ma abbiamo già buttato via due gare negli ultimi minuti: dobbiamo rimanere tranquilli e recuperare; al momento siamo ingenui e sfortunati“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!