Radio Nettuno

Nuoto Pinnato – Il talento di Petra Biondi si conferma agli Assoluti

6 Giugno 2018
Nuoto Pinnato – Il talento di Petra Biondi si conferma agli Assoluti

Campionati assoluti estivi di velocità nella piscina Gambi di Ravenna: il Cus Bologna guidato da Veronica Arrighi (coach) e Stefano Mazzarelli, coordinatore della sezione agonistica natatoria del braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum, regala tante emozioni.
Petra Biondi è d’oro nei 200 metri con il nuovo primato italiano. La stessa Petra completa la sua prestazione con un doppio argento nei 50 e nei 100 e il bronzo nei 400 pinne. Giada Ghini, che viene premiata in ognuna delle gare come miglior atleta di seconda categoria è oro negli 800, argento nei 1500, bronzo nei 400 e quarta nei 200 nuoto pinnato. Gabriela Bassi confeziona una doppietta di bronzo nei 200 e 400 pinne, mentre Davide Campagnoli è argento nei 400 pinne. Medaglie anche per le staffette. Oro per la 4×50 pinne maschi di Campagnoli, Benini, Giampaolo, Bassi e la 4×100 mista pinne di Biondi, Bassi, Harsan e Campagnoli. Insieme con la medaglia del metallo più pregiato arrivano anche i nuovi primati italiani. E’ d’argento la 4×50 pinne donne con Biondi, Braghetta, Rossi e Rimondini. Bronzo, sempre in campo femminile, per Biondi, Ghini, Naldi e Harsan.
Ed è impossibile non segnalare chi, pur non salendo sul podio, raccoglie risultati importanti per il braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum ovvero Andrea Montalti negli 800 e 1500 nuoto pinnato; Laura Coccolini nei 50, 100, 200 e 400 nuoto pinnato; Maria Veronica Busi nei 100 e 400; Carlotta Civolani nei 50 apnea e nei 50 nuoto pinnato.

Ti piace questo articolo? Condividilo!