Radio Nettuno

Motori – La Festa dello Sport dell’Automobil Club Bologna

19 Febbraio 2015
Motori – La Festa dello Sport dell’Automobil Club Bologna

Successo di pubblico per la 5° edizione della “Festa dello Sport” organizzata dall’Automobile Club Bologna presso la Sala “Le Notti di Cabiria” di Anzola dell’Emilia (Bo).
Condotta da Alberto Bortolotti insieme ad Angelica Sisera, la serata è stata l’occasione per riunire gli sportivi tesserati Automobile Club Bologna e conferire riconoscimenti e premi del Campionato Sociale ACBologna a coloro che nel 2014 si sono distinti per particolari sportivi risultati raggiunti.
Il saluto iniziale è stato affidato al Presidente AC Bologna Luciano Zacchini che ha ricordato:”continua l’impegno di ACI nel mondo sportivo dell’automobile, un impegno preso per portare l’attività ad alti livelli”. Poi sul palco è salito Giampiero Veronesi, sindaco di Anzola, che ha dato il patrocinio alla serata: “E’ la seconda volta che venite qui – ha ricordato – tengo tanto a questa iniziativa, la patrocineremo anche in futuro”. Quindi l’Avvocato Federico Bendinelli, vice Presidente AC Bologna, ha parlato dell’archivio auto storiche che ha avuto un impulso decisivo con l’avvento dell’Ing. Angelo Sticchi Damiani alla Presidenza Nazionale ACI e la creazione di ACI Storico.
Ad allietare il pubblico lo spettacolo dell’ospite a sorpresa Duilio Pizzocchi che, con la sua contagiosa comicità bolognese, ha fatto sorridere la platea con gag dedicate anche al mondo dei motori.
Cuore della serata le premiazioni dei protagonisti della stagione. Tra questi anche la stampa. Il premio “Paolo Moruzzi”, fortemente voluto da ACI Bologna come spiegato da Bruno Mongardi, è stato conferito al giornalista Giuseppe Tassi, direttore di QS. Il riconoscimento “Per la professionalità e la dedizione nel raccontare il mondo dell’Automobile” è stato consegnato dal sindaco di Anzola e dal Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Antonio Farnè, che tra l’altro è socio ACI Bologna da alcuni anni.
E’ stata quindi la volta dei Premi Speciali Scuderie: sono stati assegnati a Bologna Squadra Corse di Matteo Amante. Premiati anche i piloti bolognesi della scuderia quali: Amante Francesco, Andreotti Eugenio, Argenti Mauro, Asta Salvatore, Calari Pierluigi, Guidotti Luca, Perilli Fiorello, Raimondi Roberto, Rossi Gianmarco, Testi Adolfo, Testi Giorgio, Vecchiatini Alessandro, Ventura Graziano. Premiata anche alla Scuderia Rally Club Sandro Munari, e le scuderie AB Motorsport, Scuderia Volvo Club e Scuderia Alex Group.
Un riconoscimento speciale è stato assegnato a Iris Gardenghi, Delegata Regionale Scuderie Ferrari.
Tra gli organizzatori sono stati premiati: Formula Imola spa, Karting Rioveggio, C.O. Trofeo Maremma, Motorproject.
Tra i concorrenti conduttori: Antonelli Motorsport – per il conseguimento del titolo Coppa ACI Granturismo gt cup 1° div. team, Automobili Lamborghini spa – per la partecipazione e i risultati ottenuti nei campionati e trofei nazionali e internazionali.
Riconoscimenti speciali sono stati assegnati ai Manuel Dondi – per l’impegno e la passione nella partecipazione a gare di slalom e formula challenge, Antonelli Andrea Kimi – per gli ottimi risultati ottenuti nell’academy champion kart series cat. baby, Benni Tommaso – per gli ottimi risultati ottenuti nel trofeo nazionale easy kart cat. 100, Cacciari Alessandro – 2° classificato coppa aci – italia 2° divisione, Magli Marco – vincitore trofeo nazionale granturismo gt3 Pirelli.
Premiate le associazione ufficiali di gara A.U.G. Bologna, A.U.G. Marshall Team, A.U.G. Appennino Bolognese e consegnati i premi agli ufficiali di gara con 30 anni di carriera da ufficiale di gara AC Bologna: Antolini Floriano, Bentivogli Claudio, Cambiuzzi Loris, Fustini Stefano, Gadani Renzo, Magni Massimo, Mascanzoni Franco, Mascanzoni Vittorio, Mita Mauro, Nanni Giorgio, Pasini Ermes, Passeri Ennio, Sgubbi Claudio, Trere’ Giacomo, Vannini Flavio. Per 35 anni ufficiale di gara AC Bologna è stato premiato Lolli Antonio mentre il premio alla carriera da ufficiale di gara è stato conferito a Torreggiani Fausto e Torreggiani Paolo.
Un pensiero anche al mondo femminile con il premio “Donna al volante” assegnato alla “Signora della Regolarita’: Lucia Fanti
Sul palco si sono alternati infine i protagonisti della stagione del Campionato Sociale “Memorial Luciano Conti” 2014, a cui hanno partecipato i piloti licenziati di Bologna e provincia, valevole per tutte le categorie e discipline sportive automobilistiche. Sono stati premiati: Christian Passuti – 1^ classificato velocità in circuito, Fulvio Giuliani – 1^ classificato velocità in salita, Michele Modugno – 1^ classificato rally pilota, Salvatore Asta – 1^ classificato auto storiche, Rimondi Valerio e Fava Liana – 1^ classificato regolarità auto storiche – pilota + navigatore, Rignanese Mario – 1^ classificato regolarità auto moderne – pilota, Rizzo Davide – 1^ classificato rally navigatore, Jacopo Sisti – 1^ classificato kart. Quindi è stata la volta del campione sociale 2014 “Memorial Luciano Conti”: FULVIO GIULIANI.

Ti piace questo articolo? Condividilo!