Radio Nettuno

Mondiale Under 20, Inghilterra campione del mondo, Italia batte Uruguay ai rigori ed arriva al terzo posto

11 Giugno 2017
Mondiale Under 20, Inghilterra campione del mondo, Italia batte Uruguay ai rigori ed arriva al terzo posto

Inghilterra – Venezuela 1-0

marcatori : al 34′ Calvert – Lewin

Inghilterra campione del mondo, grandissimo risultato per i ragazzi di Paul Simpson, squadra molto forte con grandissime individualità che già dal prossimo anno potremmo ammirare in premier league.

Per l’Inghilterra U20 è il primo trionfo in un Mondiale della sua storia, mentre se consideriamo il passato della nazionale maggiore quella di oggi non solo ha rappresentato la prima finale mondiale giocata dal 1966 ad oggi, ma è stata anche la prima vittoria da quando, in quel pomeriggio di 51 anni fa, Bobby Moore e compagni alzavano a Wembley la Coppa Rimet, unico trofeo mondiale conquistato dalla nazione che ha inventato il gioco più seguito al mondo.

Avvio di partita di marca inglese, con Solanke che già al 9′ fa capire alla difesa venezuelana che sarà una serata piuttosto impegnativa, ma 23′ il Venezuela prova a sbloccare la partita con Lucena che da centrocampo sorprende Woodman e colpisce il palo, ma al 35′ gli inglesi vanno in vantaggio grazie a Calvert-Lewin, che dopo aver vinto un contrasto aereo con un difensore avversario, calcia verso la porta ed è bravissimo a presentarsi per primo sulla corta respinta del portiere e a insaccare la palla che sblocca il risultato.

Nella ripresa l’Inghilterra soffre tantissimo le ripartenze avversarie e almeno in un paio di occasioni rischia grossissimo, 51′ e al 55′ è Herrera a far preoccupare la nazionale inglese, prima con un tiro ravvicinato ben salvato da Woodman, poi con un colpo di testa bloccato sulla linea dall’estremo difensore inglese e al 75′ la più ghiotta delle occasioni per la nazionale sudamericana che si vede assegnare un rigore, con  Peñaranda che però calcia male e si vede respingere il tiro da uno strepitoso Woodman, passata la paura l’Inghilterra gestisce il risultato e trionfa dopo un grande mondiale, peccato per il Venezuela che ha giocato un grandissimo mondiale conferma della crescita dell’intero movimento calcistico.

In precedenza l’Italia scende in campo nella finale per il terzo posto contro l’Uruguay e riesce a raggiungere un grandissimo terzo posto battendo l’Uruguay per 4-1 dopo i calci di rigore con il portiere del Milan Plizzari che para 2 rigori ai giocatori Uruguaiani.

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!