Radio Nettuno

Mercato Bfc – Le ultime…da Kone e Alino a Gila

5 Febbraio 2013
Mercato Bfc – Le ultime…da Kone e Alino a Gila

Panagiotis Kone: 18 presenze, 4 gol. Alino Diamanti: 21 presenze, 6 gol. Alberto Gilardino: 22 presenze, 10 gol. Tre nomi, tanti gol in rossoblù, diverse storie di mercato. La prima è quella del centrocampista greco che sta sbocciando e arrivando a maturazione proprio sotto la gestione di Stefano Pioli: lo scorso anno sempre in rossoblù, i tifosi ricordavano più i suoi errori sotto porta che la tenacia e determinazione nel voler arrivare. Oggi la musica è cambiata ma a giugno ci saranno dei conti da fare. Il giocatore è in comproprietà libera col Brescia, proprio la stessa società che pochi mesi fa è stata bruciata alle buste da Zanzi e Guaraldi. Ad oggi, e ribadiamo ad oggi, la più concreta possibilità è che si torni alle buste perchè il rendimento del giocatore ha fatto lievitare la sua valutazione e sarà difficile trovare un accordo soddisfacente con Corioni. Ma questa volta il presidente delle Rondinelle non arriverà disorganizzato all’appuntamento: già si stanno muovendo alcune società per sostenere il Brescia nell’operazione. Arriviamo a Diamanti: per lui c’è poco da dire. A gennaio ha rifiutato offerte anche di società blasonate per rimanere a Bologna, città che adora e in cui è rinato. La fascia da capitano, inoltre, questa volta è stretta al suo braccio e nessuno potrà più toglierla da lì: il suo futuro è sotto le Due Torri. Infine, il Gila. Per lui la questione è tutta aperta. A Bologna è in prestito, sta facendo benissimo ma il Genoa non vuole rimetterci (lo ha pagato 8 milioni alla Fiorentina): tra le due società rossoblù c’è un accordo per il riscatto della metà del cartellino del giocatore fissato a 2 milioni (il Bologna ne ha già pagati 1,5 per il prestito oneroso). Ma bisogna capire in quali condizioni arriveranno le casse rossoblù a giugno.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!