Radio Nettuno

L’Idea a Sanremo perde, ma esce tra gli applausi

13 Ottobre 2012

IDEA VOLLEY – VK AGEL PROSTEJOV 1-3
(25-21; 19-25; 17-25; 23-25)
Idea Volley 2002 Bologna: Stufi 14, Severi (L), Lavorenti ne, Arimattei 1, Alfonsi 9, Petrucci 5, Milos ne, Korukovets 13, Cvetanovic 12, Ginanneschi 6, Minervini (L). All. Simone.
VK Agel Prostejov: Kossanylova ne, Chlumska (L), Gomes 22, Miletic 11, Velikyi, Zarkova 4, Hroncekova ne, De Assis 16, Soares 18, Jelinkova ne, Hroncekova, Hippe ne, Vincourova 6. All. Cada.
SANREMO – L’Idea Volley 2002 Bologna sfiora il colpaccio contro l’Agel Prostejov nella prima giornata del 28° Sanremo International Cup ‘Memorial Dado Tessitore’. La squadra di Alessio Simone perde 3-1, ma esce tra gli applausi del Villa Ormond dopo quattro set combattuti dove Korukovets e Cvetanovic hanno dimostrato ancora una volta il proprio valore e la squadra inizia a giocare una pallavolo di buon livello.
Contro la compagine di Cada, Bologna schiera Petrucci in palleggio, Korukovets opposta, Stufi e Alfonsi al centro, Cvetanovic e Arimattei di banda, Minervini  nel ruolo di libero.
Ottima la partenza delle felsinee, ma, sul 6-6, si blocca Arimattei (schiena) e lascia il posto a Ginanneschi. Bologna gioca su livelli importanti, funziona la correlazione muro-difesa, va a mille l’attacco dove Korukovets detta i ritmi. Cvetanovic e Stufi mettono poi i sigilli alla frazione, chiusa con il punteggio di 25-21. Sale in cattedra, nella frazione, successiva il Prostejov che liquida la formazione italiana con un perentorio 19-25. Nel set successivo meglio l’Idea Volley 2002 Bologna che parte di slancio (7-1) prima di essere ripresa dalle avversarie. Calano  ricezione e difesa, non gira nemmeno l’attacco e Bologna cede il passo 17-25. Nel quarto set, bel testa a testa fra le due squadre con l’Idea Volley 2002 che detta i ritmi della partita. Alfonsi e Stufi fanno la voce grossa. Simone sposta Ginanneschi in posto due, dirottando Korukovets in posto 4. Il finale di set è incandescente e sul 23-24 una palla contestata premia il Prostejov che vince 23-25. Bologna chiude tra gli applausi e oggi affronta l’RC Cannes delle italiane Centoni e Arcangeli. Probabile l’esordio dal primo minuto, nelle fila rossoblu, del neo-acquisto Ivana Milos.
L’allenatore Simone ha così dichiarato: “La squadra mi è piaciuta. Ha saputo reagire alle difficoltà e ha imposto a tratti il gioco alle avversarie. Nel terzo set eravamo partite benissimo con un vantaggio importante, dilapidato con il passare dei minuti. Nel quarto set ho provato a cambiare assetto offensivo portando Korukovets di banda. Bene il centro con Stufi e Alfonsi in grande spolvero”.
Nell’altra partita, il Cannes ha battuto la Banca Yoyogurt Giaveveno per 3-0 (25-19, 26-24, 25-22).
Il programma odierno: ore 15,15 Bologna-Cannes, ore 17,30 Giaveno-Prostejov.

Ti piace questo articolo? Condividilo!