Radio Nettuno

Libertas, tutto facile col Costone Siena

28 Ottobre 2012

MECCANICA NOVA – COSTONE 73-41
(20-9; 36-16; 58-32)
Libertas Bologna:  Nori 8, Tassinari 15, Crudo 5, Calabrese 7, Bonafede 9, Santarelli 9, Cigliani 8, Cordisco 2, Allen 9, Jamal Eddine 1. All. Scanzani.
Costone Siena:  Oliva 10, Vezzosi, Fabbri F. 18, Bozzi Ca., Renzoni, Barbucci 8, Dragoni, Fabbri L. 5, Bozzi Ch., Vigna. All. Fattorini.    
Terza vittoria consecutiva per la Meccanica Nova, che scende sul campo del PalaDozza per la prima volta quest’anno ed ottiene una larga vittoria sulla Consum.it Siena.
Partita comandata dalla bolognesi per tutti i 40′, con coach Scanzani che può dare fiato alle proprie titolari e ruotare tutte le giocatrici a disposizione, gestendo al meglio le forze.
La Consum.it Siena arriva a Bologna priva della propria lunga Piroli, assenza determinante nella lotta a rimbalzo che vedrà prevalere le rossoblù 52 a 34. Ottima prestazione di Alice Nori, utile backup del reparto lunghi, autrice oltre ad 8 punti di 5 rimbalzi, 2 recuperi e 3 assist, mentre Francesca Santarelli si rivela molto utile in difesa con una grande pressione sulla palla, conquistando 3 recuperi e regalando 2 assist.
Top scorer dell’incontro Elisabetta Tassinari, per il giovane playmaker di Galliera 15 punti con anche 5 recuperi (4/6 2pt, 7/8 tl), mentre per le ospiti il riferimento offensivo è stato Francesca Fabbri, arrivata da Firenze in estate, con 18pt.
La partita è a senso unico (20-9 al 10’) con le padrone di casa che si staccano definitivamente ad inizio del secondo periodo, andando al riposo sul 36-16. Tutte le atlete a referto sono andate a segno, per Sabrine Jamal Eddine è il primo punto in Serie A (con anche 7 reb e 2 rec), mentre Gloria Calabrese torna a segnare dopo il lungo infortunio, definitivamente alle spalle.
Due punti che proiettano la Meccanica Nova ad un inatteso secondo posto (6 pt bilancio 3v-1p) alle spalle dell’imbattuta Ragusa. Giovedi sarebbe stata la volta del turno infrasettimanale, ma la Libertas osserverà un turno di riposo vista la rinuncia in estate del Basket Vomero, preparandosi per il prossimo non semplice appuntamento con la Ve.sta Ancona.

Ti piace questo articolo? Condividilo!