Radio Nettuno

Le Miglia di San Siro: buona la prima edizione

21 Ottobre 2012

 


 

Una bella giornata ha accolto gli Atleti al Business Park, zona orientale di Bologna, per la prima edizione di “Le Miglia di San Sisto”, gara competitiva FIDAL allestita nel 50° anniversario della fondazione della Cassa Rurale ed Artigiana di San Sisto.

Emilbanca, attuale denominazione di una delle più importanti Banche di Credito Cooperativo a  livello nazionale, ha allestito al meglio l’iniziativa, preparando e consegnando tantissimi premi differenziati per fasce di età (molto apprezzati) e quanto necessario sull’aspetto tecnico.

Da annotare anche i 40 premi a disposizione di Atleti nelle varie categorie, con i migliori che si sono aggiudicati una macchina da caffè mentre agli altri tanto materiale alimentare.

Il primo via alle 9,30 in punto, con i piccolissimi dei Primi passi come apripista due Campioni Monica Barchetti e Andrea Accorsi, componenti della Nazionale Italiana ai recenti mondiali delle 24 ore di Katovice, che hanno corso assieme ai giovani, simpaticamentebattuti all’arrivo.

Vittorie di categoria per Laurent Comirato (UISP BO-PrimiPassiM), Alessia Faiella (UISP BO-PrimiPassiF), Mohamed Kanziz (LolliAuto-PulciniM), Bianca Menarini (La Lumega-Pulcini F), Karim Charadi (Progresso-ESM), Camilla Carlà (Blizzard-ESF), Stefano Perini (LolliAuto-RM), Ashley Donkor (Blizzard-RF), Vincenzo Messina (I Cagnon-CM), Zahra Darouich (LolliAuto-CF), Maicol Guidetti (Cittanova MO-ALLM), Valeria Golinelli (Pontelungo-ALLF).

Alle 10,00 il colpo di pistola dello starter ha dato il via alla gara sulle 2 miglia, riservata alle Donne ed agli uomini Over 55.

Lotta in famiglia Castenaso Celtic con il duo Aris Giordani e Maurizio Palmeri a fare gara di testa; alla fine è il primo a presentarsi vittorioso sul traguardo dopo 11’27”, precedendo il compagno di colori che termina in 11’35”. Terzo gradino del podio per Roberto Ferendeles (Parco dei Cedri) con 11’43” in volata su Alberto Gruppioni (Pontelungo) staccato di solo 3”.

Gara solitaria invece tra le donne per Patrizia Passerini (Acquadela) che conclude, in 13’ 01”,all’8° posto assoluto, davanti alla coppia del Cus Bologna formata da Loretta Rubini (13’ 22”) e Laura di Salvo (13’ 39”).

Dato il giusto spazio per la premiazione di tutti i giovani partecipanti, sono poi scattati gli Atleti per la prova più lunga, quella sulle 3 miglia.

Copione che si ripete con un duo del Castenaso Celtic a far la gara.

Questa volta sono Saverio Fattori ed Andrea Arbizzani, con il primo che termina in 16’ 54” relegando Arbizzani a 6”; al terzo posto Lorenzo Diani (Pontelungo) in 17’09”.

Dopo il preciso e veloce lavoro del Gruppo Giudici della Fidal si è passati quindi alla premiazione dei migliori Atleti, alla presenza del Presidente Emilbanca Ing. Giulio Magagni, del VicePresidente Avv.Graziano Massa e del Direttore Generale Dott. Daniele Ravaglia; sul podio virtuale consegnati i riconoscimenti a Saverio Fattori, Patrizia Passerini ed alla LolliAuto, Società con il maggior numero di Atleti presenti.


Ti piace questo articolo? Condividilo!