Radio Nettuno

La Segafredo vince in Germania e si qualifica per gli ottavi

16 gennaio 2019
La Segafredo vince in Germania e si qualifica per gli ottavi

BAYREUTH – SEGAFREDO 83 – 93

(18-22; 36-48; 62-69)

Bayreuth: Mika 13, Thomas 17, Wenzl ne, Stockton 7, Doreth, Seiferth 14, Wachalski ne, Hrovat 12, Meisner 4, Brooks 16, Raivio, Krug ne. All. Korner.

Virtus Bologna: Punter 22, Martin 8, Moreira 6, Pajola 2, Taylor 17, Baldi Rossi 6, Cappelletti 6, Kravic 1, Aradori 2, Berti ne, M’Baye 15, Qvale 8. All. Sacripanti.

Con la vittoria in terra germanica, la Virtus non solo ha aritmeticamente raggiunto gli ottava di finale, ma è ad un passo dal primo posto (+4 con tre sole partite da giocare). Il match è sempre stato nelle mani dei bianconeri, anche se il Bayreuth non ha mai mollato.

Dopo le prime schermaglie (8-8 al 4’), i felsinei prendevano in mano le redini dell’incontro con un ottimo Moreira, ben supportato da Punter e M’Baye (20-28 all’11’). Grazie ad una rocambolesca tripla, da oltre dieci metri, di Baldi Rossi, Segafredo a +11 sul 22-33, poi Qvale e Taylor rispondevano presente per il 30-46 del 18’. Ripresa e massimo vantaggio esterno sul 41-60 (3/3 di Punter dalla lunetta), poi Mika suonava la carica e la Virtus si sgonfiava, subendo troppe penetrazioni e permettendo ai Tedeschi di trovare il ritmo anche nel tiro dalla lunga distanza. Bomba di Hrovat e 67-73 al 32’. Sul 71-76, le tre azioni partita: 2/2 di Taylor dalla lunetta, difesa perfetta di Martin e zampata di Taylor in palleggo, arresto e tiro che valeva il 71-80. Bologna saliva sul +12, sul 78-90 e pensava di aver già vinto, ma il successive 5-0 dei padroni di casa, obbligava Sacripanti a rimettere in campo Taylor; era Baldi Rossi, dai 6,75, a siglare il definitivo +10.

Ti piace questo articolo? Condividilo!