Radio Nettuno

La Consultinvest demolisce Casale, strepitosi Italiano e Pini

2 Giugno 2018
La Consultinvest demolisce Casale, strepitosi Italiano e Pini

CONSULTINVEST – JUNIOR 79 – 45
(23-13; 37-29; 60-36)
Fortitudo: Cinciarini 4, Mancinelli 9, Okereafor 13, Fultz 4, Murabito, Montanari, Chillo 8, Gandini, Rosselli 6, Pini 16, Italiano 13, McCamey 6. All. Pozzecco
Casale Monferrato: Ielmini ne, Denegri 8, Tomassini 11, Valentini 3, Blizzard 4, Martinoni 10, Severini 4, Cattapan, Bellan 1, Sanders 3, Marcius 1. All. Ramondino.

Missione compiuta per la Fortitudo, che vince gara3 in scioltezza, permette ai suoi “veterani” di non spremersi più di tanto ed affronterà gara4 con certamente molte più sicurezze. Il match è durato 25’, poi, due triple di Italiano ed una difesa che ha chiuso bene l’area, hanno fatto la differenza. Casale non l’ha, praticamente, mai messa da fuori e questo ha aiutato la Consultinvest nei primi venticinque minuti, quando, pur sempre in vantaggio, non era mai riuscita a staccarsi, anche per meriti della difesa piemontese.
La cronaca: Mancinelli ed Okereafor (due triple) trascinavano i biancoblu sul 15-8 dopo sei minuti. Fultz firmava il +12 su 25-13 all’11’, ma la difesa ospite reggeva e quando Denegri realizzava la prima bomba della Novipiù, il tabellone segnava 35-29 al 19’. Inizio di ripresa al rallentatore per la Fortitudo e Casale che rientrava a -5 (39-34, con la seconda conclusione pesante di Denegri). Sembra incredibile, ma in quell momento, a 17’ dalla fine, terminava il match della formazione di Ramondini. La Consultinvest chiudeva ermeticamente l’area ed in attacco Pini ed uno strepitoso Italiano, facevano la differenza. Si arrivava sul 63-36 (24 a 2 di parziale) al 31’, poi, spazio anche a McCamey che rispondeva presente e, così, la Fortitudo riusciva, addirittura, a doppiare il team ospite. 78-39 al 37’ e tutti a casa…

Ti piace questo articolo? Condividilo!