Radio Nettuno

Il Bologna insegue il Frosinone e lo raggiunge con Bessa e Maietta

13 Dicembre 2014
Il Bologna insegue il Frosinone e lo raggiunge con Bessa e Maietta

Senza la luce di Matuzalem il Bologna strappa a fatica un pari al Dall’Ara contro il Frosinone. La squadra di Stellone, ben schierata in campo col solito 4-4-2 domina sul piano del gioco un primo tempo che riesce a chiudere anche in vantaggio grazie al settimo centro stagionale di Ciofani sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa è un altro Bologna e con una velocità doppia rispetto alla prima frazione crea qualche problema ai gialloblù: al 4′ è già pareggio grazie a Bessa bravo a recuperare un errato disimpegno degli avversari e a bruciare Zappino con un tiro dal limite. I rossoblù continuano a spingere ma proprio nel momento migliore dei padroni di casa un intervento scomposto in area di Oikonomou provoca l’autogol dell’1-2. Lopez a questo punto mischia le carte tira fuori Casarini, Morleo e Zuculini per Improta, Masina e Giannone. Quando ormai sembra non esserci più speranza Zappino sbaglia l’uscita su un corner e Maietta non si pregare, tap-in e 2-2. Nel finale occasioni per entrambi ma il risultato non si schioda più. Va bene così.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!