Radio Nettuno

Gastaldello su Diawara: “Se torna gli dirò in faccia quello che penso”

13 Luglio 2016
Gastaldello su Diawara: “Se torna gli dirò in faccia quello che penso”

Dal ritiro di Castelrotto arrivano le parole del capitano Daniele Gastaldello. Ovviamente parla subito di Amadou Diawara, al quale non le manda certo a dire: “Io durante i test fisici a Casteldebole, fino a sabato l’ho visto tranquillo nello spogliatoio, il solito ragazzo sereno. E’ stata una cosa inaspettata anche per noi. Tutti lo abbiamo sempre aiutato, l’anno scorso ha fatto molto bene, ma deve ringraziare anche tanto i compagni di squadra. Mi sarebbe piaciuto parlargli di persona, in futuro vedremo che accadrà. Se dovesse tornare un giorno, lo prenderemo di persona e gli dirò quello che penso in faccia. In ritiro abbiamo un nucleo abbastanza solido, possiamo costruire qualcosa di importante: poi è vero che il mercato è aperto e può succedere di tutto, ma questa fase serve per costruire il gruppo. Dobbiamo fare meglio dell’anno scorso, ma quest’anno partiamo con un allenatore e uno staff con cui c’è conoscenza. Per questo una base solida di partenza ce l’abbiamo e non mi spaventa nulla. E vi ripeto: il Bologna non è Diawara“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!