Radio Nettuno

Formula Uno GP Montecarlo, Kimi Raikkonen in pole, prima fila tutta Ferrari, Lewis Hamilton partirà dalla settima fila

27 Maggio 2017
Formula Uno GP Montecarlo, Kimi Raikkonen in pole, prima fila tutta Ferrari, Lewis Hamilton partirà dalla settima fila

Dopo 128 Gran Premi e nove anni, Kimi Raikkonen torna in pole position, il ferrarista fa segnare uno strepitoso 1:12.178 e supera il compagno di scuderia Sebastian Vettel di appena 41 millesimi.

Terzo tempo per Valtteri Bottas (Mercedes) che perde la prima fila per appena 2 millesimi, ma sicuramente la notizia di giornata, è l’eliminazione di Lewis Hamilton (Mercedes) nella Q2 che domani scatterà dalla tredicesima posizione (guadagna un gradino grazie alla penalizzazione di Jenson Button), buone le  prove per Carlos Sainz (Toro Rosso) che chiude la terza fila e  Romain Grosjean (Haas) settimo, ottima qualifiche anche per la McLaren che porta entrambi i piloti nella Q3.

Q1: La prima parte delle qualifiche vede i piloti dei top team partire con molta benzina e tutti con le UltraSoft, con il miglior tempo lo fa segnare Max Verstappen in 1:13.078 che stacca Sebastian Vettel di appena 12 millesimi e Kimi Raikkonen di 39, Daniel Ricciardo si ferma a 141 millesimi davanti alla prima delle Mercedes di Valtteri Bottas. Lewis Hamilton, invece, è solamente decimo a mezzo secondo dall’olandese (le Mercedes faticano a mandare in temperatura le gomme), dietro addirittura Stoffel Vandoorne (McLaren) che si piazza in sesta posizione davanti a Carlos Sainz (Toro Rosso).

Vengono eliminati,  Marcus Ericsson (Sauber) che si ritira per una foratura quando era già ultimo, il suo compagno di scuderia Pascal Wehrlein, Lance Stroll (Williams) Joylon Palmer (Renault) e Esteban Ocon (Force India) che non è stato in grado di salvarsi dopo che i tecnici gli avevano sistemato la vettura a tempo di record dopo il botto all’uscita delle “Piscine” nel finale della FP3.

Q2 : La sessione inizia con Lewis Hamilton che rischia grosso prima della curva del “Casinò” commettendo un grave errore che quasi lo vede stamparsi contro le barriere, il pilota inglese  appare in grande difficoltà con una W08 che fa fatica a tenere in strada, che non gli permette di far segnare un tempo interessante e lo costringe ad un un’ultimo disperato tentativo per qualificarsi proprio nel finale ma, all’uscita dalle “Piscine” si trova davanti le bandiere gialle per il botto di Stoffel Vandoorne e così Hamilton finisce fuori in Q2.

Davanti, invece, è doppietta Ferrari con Raikkonen che fa segnare il record della pista in 1:12.231 staccando tutti di mezzo secondo, tranne Vettel che fissa un buon 1:12.449, dietro  i due ferraristi Max Verstappen, Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo, vengono eliminati anche, Daniil Kvyat, Nico Hulkenberg, Kevin Magnussen ed un deludentissimo Felipe Massa.

Q3 : si decide la griglia con Kimi Raikkonen in grado di ritoccare ancora una volta il record della pista in 1:12.178, superando di un soffio Sebastian Vettel e Valtteri Bottas in grado di tirar fuori il giro perfetto proprio sotto la bandiera a scacchi, a  poco più di tre decimi arriva Max Verstappen che completa la seconda fila, terza fila con Max Verstappen con il quinto tempo e Carlos Saint con il sesto posto.

GRIGLIA DI PARTENZA:

1 KIMI RAIKKONEN FERRARI 1:12.178

2 SEBASTIAN VETTEL FERRARI 1:12,221

3 VALTTERI BOTTAS MERCEDES 1:12. 223

4 MAX VERSTAPPEN RED BULL 1:12.496

5 DANIEL RICCIARDO RED BULL 1:12.998

6 CARLOS SAINZ TORO ROSSO 1:13.162

7 SERGIO PEREZ FORCE INDIA 1:13.329

8 ROMAIN GROSJEAN HAAS 1:13.349

9 JENSON BUTTON MCLAREN 1:13.613

10 STOFFEL VANDOORNE MCLAREN senza tempo

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!