Radio Nettuno

Femminile – La capolista Ragusa è troppo forte per la Libertas

24 Febbraio 2013

RAGUSA – MECCANICA NOVA 74–50

(19-16; 36-22; 57-33)

Ragusa:  Micovic 8 (5/6, 0/2, 1/3), Caliendo 7 (2/4, 1/2), Mazzone (0/2), Chimenz (0/1), Galbiati 12 (2/2, 2/3, 2/5), Mauriello 20 (1/2, 5/7, 3/4), Papamichail 14 (2/3, 6/9), Sarni 5 (2/2, 0/4, 1/2), Soli 4 (2/2), Valerio 4 (2/3, 1/1). All. Molino.  

Libertas Bologna:  Nori 2 (1/7), Tassinari 6 (3/7, 0/1), Crudo 13 (5/9, 1/2), Calabrese (0/1), Bonafede 6 (3/8), Santarelli 10 (2/2, 1/3, 2/2), Cigliani 2 (1/2, 0/3), Cordisco, Allen 11 (1/3, 5/6), Russo (0/1). All. Scanzani.

La Libertas Bologna si arrende al PalaMinardi alla capolista Ragusa, sempre più lanciata verso la promozione nella massima serie, con le siciliane a far rispettare anche alle rossoblù il proprio importante ruolino di marcia: 40pt con 20 vittorie ed una sola sconfitta. Per le bolognesi una gara tutt’altro che da disprezzare nonostante la larga sconfitta, consci dei propri limiti con formazioni di alto livello e di ben altro budget, costruite con il chiaro (e solo) intento di promozione. Tre le rossoblù in doppia cifra: Sara Crudo con 13pt (e 8 rimbalzi), Dominique Allen a quota 11pt, mentre chiude a 10 Francesca Santarelli con ottime percentuali al tiro.

Da martedi si inizia a guardare alla prossima sfida, ancora difficilissima, contro la seconda in classifica Carispezia Termo La Spezia. Si giocherà domenica 3 marzo 2013 alle ore 18.00 sul campo del Cierrebi Club, vista l’indisponibilità del PalaDozza per i campionati nazionali di scherma.

Ti piace questo articolo? Condividilo!