Radio Nettuno

Europei under 21, Germania la prima finalista sconfitta l’Inghilterra dopo i calci di rigore

27 Giugno 2017
Europei under 21, Germania la prima finalista sconfitta l’Inghilterra dopo i calci di rigore

INGHILTERRA U21-GERMANIA U21 5-6 dcr (2-2 d.t.s.)
MARCATORI Selke (G) al 35′, Gray al 41′ p.t.; Abraham (I) al 5′, Platte al 25′ s.t.

La Germania supera l’Inghilterra ai calci di rigore ed e’ la prima finalista degli Europei Under 21, dopo  il 2-2 maturato nei 120’, i tedeschi vincono ai rigori per 4-3, con la parata decisiva di Pollersbeck sul tiro di Redmond, la Germania torna in finale dopo il 2009.

LA PARTITA:

Nel primo tempo parte meglio la squadra inglese che sfiora il gol del vantaggio con Abraham, ma è la Germania a sbloccare la partita al  35′ con Selke che insacca di testa, su un bel cross da destra di Toljan: il neo acquisto dell’Herta  scivola in area, ma fa in tempo a rialzarsi, e deviare in rete sul primo palo, con la difesa inglese che rimane a guardare, sei minuti dopo arriva il pareggio, calcio d’angolo il difensore dell’Arsenal Chambers va due volte al tiro, doppio rimpallo, sul secondo il pallone arriva a Gray, che calcia di piatto, al volo, infilando Pollersbeck.

Al 5′ del secondo tempo  l’Inghilterra passa in vantaggio, con il primo gol all’Europeo dell’attesissimo Abraham del Chelsea, che sbuca per la deviazione ravvicinata su cross da destra di  Hughes, al 18′ cambio in attacco per la Germania esce  Selke per  Platte, attaccante 21enne dello Schalke 04 andato in prestito al Darmstad e mai utilizzato in questo Europeo, all’esordio assoluto in Under 21 e al 25′ trova  il gol del 2-2, di testa, e al 28′ gli viene annullato il gol del sorpasso per un dubbio fuorigioco, si arriva quindi al 90′ sul 2-2 quindi si va ai supplementari.

Anche ai supplementari è la Germania a fare la gara, sfruttando la vivacità di Amiri, subentrato ad uno spento Gnabry, il nuovo entrato ha una grande occasione per andare in gol, un traversone basso arrivato dall’inesauribile esterno destro  Toljan, ma Amiri manca il contatto con la palla a soli due metri dalla porta ma il centrocampista dell’Hoffeneim segnera’ il rigore decisivo,  si arriva ai rigori con l’errore per la Germania di Gerhardt mentre per gli inglesi sbagliano sia Abraham che Redmon, Germania in finale ad aspettare la vincente tra Spagna ed Italia.

Ti piace questo articolo? Condividilo!