Radio Nettuno

ESCLUSIVA – Venturi: “Se il Bfc fallisce fideiussioni a garanzia”

31 Ottobre 2012

 

All’uscita dalla Conferenza dei servizi sul centro tecnico di Quarto, il vicepresidente della Provincia Giacomo Venturi fa il punto della situazione ai microfoni di Radio International Bologna: “I 900 metri quadrati di residenziale? Si tratta di una compensazione e il Bfc realizzerà una decina di appartamenti che rimarranno di sua proprietà. Le critiche all’operazione in chiave Bologna? Noi abbiamo chiesto che il soggetto attuatore fosse il Bologna Calcio: penso che questa operazione sia importante anche per il futuro della squadra, in prospettiva ci sarà un rafforzamento patrimoniale della società“. Ma realizzare un’opera del genere in un momento tanto delicato per le casse rossoblù non è un azzardo? “Non entro nelle tensioni tra tifosi e società, non è un tema che appartiene alla Pubblica amministrazione“. Se il Bfc fallisse, che ne sarebbe del centro e, soprattutto, chi pagherà? “Noi abbiamo chiesto fideiussioni del Bologna a garanzia. Non ci sarà un altro caso PalaDozza, questo lo devono sapere tutti. Speculazioni? Non ci sono operazioni immobiliari: abbiamo chiesto che venissero inseriti strumenti urbanistici in grado di confermare quei vincoli che impediscano la trasformazione della destinazione d’uso dei terreni circostanti (ora ad uso agricolo, ndr). Se si vanno a vedere le carte, le critiche si annullano in automatico“.

m. m.

RIASCOLTA L’INTERVISTA:

Ti piace questo articolo? Condividilo!