Radio Nettuno

ESCLUSIVA – Michelini (Fortitudo Baseball): “I nostri obiettivi…”

10 Dicembre 2012
ESCLUSIVA – Michelini (Fortitudo Baseball): “I nostri obiettivi…”

E’incredibile che ancora non si sappia come si parta e con chi si parte nella prossima stagione. Dobbiamo fare di necessità virtù“. Il presidente di Fortitudo Baseball Stefano Michelini, ospite della trasmissione “Scusate l’interruzione” su Radio International Bologna, fa il punto sulla stagione del 2013: con ogni probabilità ci saranno sei partite in meno, si torna al vecchio sistema con le semifinali incrociate e le finali al meglio delle cinque. Non ci sarà Grosseto. “Le favorite restano San Marino e Rimini. Non c’è grande mercato sui ragazzi di Grosseto, forse qualcuno andrà ad Arezzo. Matos? Al 99% resta, mentre Castellitto è da verificare dal punto di vista fisico. Angrisano con ogni probabilità giocherà in Argentina. Betto? Con  lui non abbiamo ancora parlato, non sappiamo se smetterà, decidendo di fare esperienza nello staff tecnico. Aspettiamo di incontrarlo e capire che cosa vuol fare. In ogni caso Betto è svincolato e può andare dove vuole”. Confermatissimi i fratelli D’Amico: “Andrea lo teniamo sicuro, il fratello sta crescendo, ci crediamo. Milano ha qualche problema, dobbiamo verificare quale potrà essere il suo impatto, post-operazione non semplice. Pugliese? Due situazioni da verificare: ha perso il fratello e poi può giocare una sola partita, è un investimento importante, magari sì per la coppa. D’Angelo è nel roster e così pure Cillo. Da ora a fine gennaio ci sono tante cose in ballo da risolvere“. Questione sponsor: “Non c’è nero su bianco ma abbiamo trovato l’accordo con Unipol. Questo ci dà la possibilità di fare ragionamenti di un certo tipo”. Obiettivi stagionali? “Sono quelli di sempre: vogliamo entrare nei playoff del campionato e tra le prime quattro in Europa“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!