Radio Nettuno

ESCLUSIVA – Lamma a Mantova: “La Effe? Ancora mi brucia”

22 Novembre 2013
ESCLUSIVA – Lamma a Mantova: “La Effe? Ancora mi brucia”

Davide Lamma si è accasato a Mantova in Silver. Per l’ex capitano della Fortitudo si apre una nuova pagina: “Il livello non è male – spiega a Scusate l’interruzione su Radio International Bologna – ci sono italiani che conosco e gli americani sono bravi. Sono contento di aver accettato Mantova, mi hanno dato questa possibilità, l’ambiente mi piace ed è una bella opportunità. Inoltre ci sono alcuni ex Fortitudo (Losi, Pignatti e Ranuzzi, ndr) ed è uno dei motivi che mi ha spinto a dire sì: con loro si parla la stessa lingua. Qual è la posizione della squadra? La classifica ora è abbastanza corta, è un campionato strano tra B1 e Legadue vecchio stampo, ma c’è la possibilità di lavorare bene in palestra“. Con Lamma è impossibile non parlare di Fortitudo, di quello che poteva essere e non è stato. E i sentimenti dell’ex capitano sono ancora forti: “Il mio mancato coinvolgimento? Son passato dal dispiacere all’incazzo, ma sono contento che il palazzo sia pieno. Vedo le foto e mi raccontano, l’ambiente è unico al mondo. La Effe non è di chi ci gioca, di chi allena, della proprietà, è una cosa talmente bella e unica che vive per la gente e tutti ne fanno parte. Mi girano le scatole, ma bisogna accettare le decisioni che sono state prese. Per ora non sono andato a vederla, sono tentato, ma mi verrebbe il magone. Prima o poi ci andrò, ora è ancora tutto troppo fresco“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!