Radio Nettuno

ESCLUSIVA – Eagles: si potrà (forse) andare avanti

13 Dicembre 2012

Doveva essere l’incontro dell’addio e, invece, è stato la riunione della speranza. Alcuni genitori, Federico Politi come rappresentante dello staff degli allenatori Eagles, Carlton Myers, Fabio Landi ed un noto professionista vicino alla BBB, si sono visti ieri pomeriggio ed hanno trovato alcuni punti di accordo.
Durante la trasmissione “Scusate l’interruzione” abbiamo sentito coach Politi: “Dopo l’incontro di ieri – sono le sue prime parole – ci sono tutte le prospettive per andare avanti. Abbiamo parlato di tutte le situazioni, sviscerando i tanti problemi con la prospettiva di risolverli. Finalmente, posso dirlo tranquillamente, perchè era un incontro che ci auspicavamo da tempo, ci siamo seduti tutti attorno ad un tavolo. Prima non avevamo mai parlato per così tanto tempo ed attenzione da parte di tutte e due le parti in causa“.
Però, esiste uno scoglio enorme chiamato NAS. “Non c’è dubbio che pagarli obbligatoriamente, o meno, entro il 31 gennaio, è un fardello grandissimo. Ci senteremo nei prossimi giorni anche con i rappresentanti della Federazione Italiana Pallacanestro per trovare la giusta soluzione. Poi, va detto, l’altro possibile ostacolo, esclusivamente tecnico-burocratico, riguarda il fatto che Eagles, essendo già in liquidazione, deve poter effettuare attività giovanile senza creare particolari problematiche a Fortitudo 2011“.
C’era anche l’Assessore allo Sport. “Rizzo Nervo s’è detto disponibile a darci una mano per migliorare la nostra situazione sul fronte allenamenti. Usufruendo già la Biancoblù del PalaDozza, spero sia possibile che salti fuori qualche ora, ogni tanto, anche per le nostre squadre“.
s.m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!