Radio Nettuno

Eagles come da copione: sbancata Reggio Calabria

28 Ottobre 2012

VIOLA – EAGLES 58-69
(15-15; 25-35; 38-53)
Reggio Calabria: Zampolli 16, Mariani 2, Ammannato 7, Fontecchio 8, Fabi 15, Caprari 8, Germani, Quaglia 2, Rappoccio, Costa. All. Bolignano.
Eagles Bologna: Raminelli 10, Piazza 15, Pederzini 12, Circosta 11, Botteghi, Silimbani 10, Potì 8, Tullio 3, Chinellato, Saccardin ne. All. Padovano.
Prima vittoria esterna stagionale per gli Eagles che non hanno avuto problemi a sbancare il PalaBotteghelle di Reggio Calabria. “Abbiamo incontrato una squadra in difficoltà sia a livello tecnico che mentale – ci ha detto nel post partita coach Padovano – per noi era importante vincere ed i ragazzi si sono dimostrati straordinari tenuto conto delle condizioni nelle quali ci stiamo allenando. Nuovo sciopero? Assolutamento no, ci alleneremo martedì pomeriggio e mercoledì mattina e poi giocheremo giovedì, credo, al PalaSavena. Botteghi in quintetto all’inizio? L’avevo visto bene durante gli allenamenti e, quindi, l’ho premiato mettendolo in quintetto base allungandomi, così, le rotazioni sotto canestro”. Qualche patema negli ultimi 10′? “In effetti la zona reggina ci ha messo in difficoltà perché non c’avevamo lavorato tanto in precedenza, ma la nostra difesa ha sempre avuto in mano la partita”.
La partita: dopo un quarto di leggera marca Viola, gli Eagles prendenvano in mano il comando delle operazioni nel corso della successiva frazione con vantaggi sempre a cavallo della doppia cifra. Nella ripresa gli ospiti ampliavano il vantaggio fino al 37-53 del 29′, poi tanta noia con la Viola che provava la disperata rimonta, ma Raminelli e Potì chiudevano ogni discorso.

Ti piace questo articolo? Condividilo!