Radio Nettuno

Dopogara Promozione – Righi: “Non guardo la classifica”

18 Novembre 2012

 

La vittoria sul campo della Dozzese non scompone il tecnico del Progresso Emanuele Righi che ai microfoni di Radio International Bologna parla anche delle proteste dei padroni di casa per un rigore dubbio non concesso: “Non ho parlato quando le decisioni ci sono state avverse, non parlo ora: gli arbitri possono sbagliare e anche noi potremmo lamentarci ma se nel primo tempo fossimo stati avanti 4-0 nessuno avrebbe avuto niente da dire. Progresso e Faenza in fuga? Non guardo la classifica adesso, è presto: il campionato è lunghissimo e ci si può esprimere non prima di quando mancheranno sei giornate alla fine“. Chi non si dà pace è invece il presidente del Crevalcore che si è fatto raggiungere nel finale dal Masi Torello: “Abbiamo sbagliato troppo – dice Stefano Mengoli – avremmo dovuto chiuderla prima e a volte può succedere che l’avversario ti punisca. E’ un vero peccato non aver vinto“. Passando al girone B, il diesse dell’Axys Team Andrea Bregoli si gode il nuovo primato: “E’ bello vincere all’ultimo, anche se si soffre: è stata una partita difficile contro un avversario tosto. Ora dobbiamo andare avanti così“. Il piatto piange invece in casa Anzolavino, sconfitto nuovamente e sempre più in fondo alla classifica. La parola al diesse Lorenzo Malaguti: “Fochi in bilico? Lo siamo tutti, la classifica è drammatica: dobbiamo parlarci e decidere che fare“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!