Radio Nettuno

Domani “Lo sport ricorda” a Villa Pallavicini

1 Agosto 2013
Domani “Lo sport ricorda” a Villa Pallavicini

Fra le numerose manifestazioni in programma nella giornata del 2 agosto, in occasione del XXXIII anniversario della Strage alla Stazione, si disputa anche quest’anno, l’incontro “Lo sport ricorda”, grazie all’impegno del Comitato provinciale di Bologna del CSI – Centro Sportivo Italiano.
Come ogni anno, sui campi di Villa Pallavicini a Borgo Panigale, prenderanno parte alla triangolare di calcio le compagini formate da chi ha vissuto l’evento in maniera più drammatica e da loro rappresentanti.
A scendere in campo saranno quest’anno le formazioni dei Vigili del Fuoco, di RFI – Rete Ferroviaria Italiana e del Comune di Bologna. Dipendenti, funzionari ed esponenti di tutti gli schieramenti del mondo politico, saranno uniti nel gioco, nel ricordo e nell’amicizia dentro e fuori dal campo.
Oltre all’occasione sportiva, sarà come sempre un momento diverso di incontro tra istituzioni e amici dell’Associazione dei Familiari delle vittime, con l’immancabile presenza del suo presidente, l’Onorevole Paolo Bolognesi.
La triangolare sarà anche un modo per dedicare un ricordo speciale all’amico Maurizio Cevenini, che di questa e di tante altre iniziative è stato per anni l’ideatore e organizzatore, fin dalla prima edizione.
Trasmettere la memoria, anche per mezzo dello sport. La necessità e l’importanza di farlo, soprattutto coinvolgendo le nuove generazioni, verrà espressa a pieno con la partecipazione nel corso del pomeriggio dei bambini dei Centri Estivi organizzati da CSI Bologna e Antal Pallavicini nell’ambito di Estate Ragazzi 2013.
Anche i bambini vivranno la giornata da protagonisti, disputando una gara amichevole in apertura della manifestazione e accompagnando i giocatori durante l’entrata in campo delle squadre.

Ti piace questo articolo? Condividilo!