Radio Nettuno

Crac “Vittoria 2000”, assolto Gazzoni Frascara

27 Novembre 2012
Crac “Vittoria 2000”, assolto Gazzoni Frascara

Assoluzione perchè il fatto non sussiste per l’ex azionista di maggioranza del Bologna, Giuseppe Gazzoni Frascara, nel processo sul crac di “Victoria 2000”, la finanziaria cui faceva capo il club prima della cessione del 2005. Il Pm aveva chiesto due anni per bancarotta fraudolenta per un ‘buco’ di circa 35 milioni creato dalla societa’ fallita, attraverso operazioni che sarebbero servite per nascondere la crisi del ‘Bologna FC 1909 spa’ per permetterne l’iscrizione al campionato di serie A. Soddisfatto Gazzoni: “Sono contento dell’assoluzione per tre motivi. Innanzitutto per la città perchè le squadre di calcio rappresentano la città, e io non ho frodato. Il secondo motivo è legato a Calciopoli. Abbiamo stabilito che non è vero che ho frodato e ora affiliamo le spade. Terzo: non fa piacere avere un bollo del genere“.

m. m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!