Radio Nettuno

CONI – Doppio Galà per sabato 23 e lunedì 25 novembre

12 Novembre 2013
CONI – Doppio Galà per sabato 23 e lunedì 25 novembre

L’eccellenza dello sport bolognese del 2013 troverà la propria consacrazione sabato 23 novembre e lunedì 25 novembre in occasione di Bologna Sport Junior e Sport Galà, le due tradizionali manifestazioni organizzate dalla Delegazione del CONI di Bologna che premieranno nella prima occasione circa 80 ragazzi che si sono distinti in manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale e lunedì 25 novembre quasi 70 atleti assoluti e squadre che si sono distinti nell’anno che si sta concludendo.
Location unica dei due appuntamenti sarà il PALACARISBO, presso il Cierrebiclub in via Marzabotto 24 a Bologna, concesso gratuitamente dallo sponsor delle due manifestazioni, CARISBO, che ancora una volta è a fianco dello sport, sia per le iniziative promozionali, che, come in questo caso, per premiare l’eccellenza dello sport locale. Un ringraziamento particolare anche a PUNTO M, che ha raccolto l’invito del CONI per collaborare fattivamente alle due feste.
Protagonisti di Bologna Sport Junior saranno 72 atleti under 16, cinque vincitori della fase nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi, quindi due squadre e una scuola vincitrice dei Giochi della Gioventù.
Per quanto riguarda Sport Galà, invece, saranno premiate tre Stelle d’Oro al Merito Sportivo, sette Stelle d’Argento e dieci di Bronzo. Inoltre avremo la Palma di Bronzo al Valore Tecnico riservata agli allenatori, tredici Benemerenze di “Una vita per lo sport”, 28 campioni alla ribalta, 5 società sportive ed il premio Ondina Valla ad un’atleta che pratica atletica leggera che si è particolarmente distinta.
Durante entrambi gli appuntamenti alle premiazioni si alterneranno esibizioni di carattere sportivo offerte da alcune società della nostra provincia, con l’obiettivo non solo di applaudire, ma pure di godere lo spettacolo dello sport praticato.
Non appena la nuova organizzazione locale del CONI ci ha permesso di ripristinare i nostri appuntamenti tradizionali – ha affermato Rino Lolli, Delegato Provinciale CONI di Bologna – abbiamo ritenuto opportuno che queste due Feste fossero le prime a ritrovare una nuova vitalità. Abbiamo ritenuto che dovessero assumere una natura “più” sportiva” pur mantenendo, comunque, la loro caratteristica di momento celebrativo dell’eccellenza sportiva bolognese. Siamo inoltre impegnati per ripristinare anche altre importanti iniziative di carattere culturale e promozionale che nel corso dell’anno troveranno la loro programmazione”.

Ti piace questo articolo? Condividilo!