Radio Nettuno

Coach Martino: “Non mi fido di Verona. Mancinelli? Vediamo…”

5 ottobre 2018
Coach Martino: “Non mi fido di Verona. Mancinelli? Vediamo…”

Antimo Martino, coach della Lavoropiù, ha parlato in vista del match di Verona, previsto per domenica 7 ottobre, alle ore 12.
Siamo molto soddisfatti delle condizioni con cui potremo presentarci a questo debutto. Settembre è stato un mese molto buono, ma adesso, tutto ciò che abbiamo fatto nel corso della preseason (Supercoppa compresa) assumerà un valore relativo e si ripartirà da zero. Conterà, quindi, quel che riusciremo a fare di volta in volta nella partita di campionato, a prescindere dalle condizioni in cui arriveremo a ciascun impegno. Abbiamo lavorato al meglio per preparare la partita di Verona e del precampionato un po’ alterno degli scaligeri non mi fido per niente. Anche dal punto di vista motivazionale, l’esordio in casa ti dà sempre qualcosa in più e Verona potrà beneficiare di questo aspetto. Farlo, perdipiù, contro la Fortitudo potrà dare sicuramente agli scaligeri qualche ulteriore energia. Sappiamo che ci attenderà una partita molto tattica che coach Dalmonte (con il quale ho lavorato a Roma) avrà preparato con grande scrupolo. Dovremo esser bravi a leggere la gara e farci trovare pronti in entrambe le metà campo, giocando con la stessa intensità con cui ci siamo espressi, ad esempio, nella prima partita di Supercoppa contro Tortona. Cinciarini si è allenato in questi ultimi giorni con il resto del gruppo e ci sarà, mentre Fantinelli non dovrebbe aver più bisogno della maschera. Quanto a Mancinelli, continua a svolgere lavoro differenziato e sul suo possibile impiego decideremo soltanto domenica mattina“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!