Radio Nettuno

Champions League, il Monaco vince 3-1 ed arriva ai quarti di finale, ritornano i soliti errori difensivi del City

16 Marzo 2017
Champions League, il Monaco vince 3-1 ed arriva ai quarti di finale, ritornano i soliti errori difensivi del City

MONACO-MANCHESTER CITY 3-1 (And. 3-5)

Marcatori: 8′ Mbappé (M), 29′ Fabinho (M), 71′  Sané (MC), 77′ Bakayoko (M)

Dopo la rimonta del Barcellona ai danni del PSG, arriva quella del Monaco ai danni del Manchester City di Guardiola, per l’allenatore spagnolo e’ la prima volta che esce agli ottavi di finale, grande merito al Monaco che fa capire perché è la squadra più prolifica dei 5 maggiori campionati europei con 84 gol in 29 partite e vince grazie ai gol segnati dal 18enne Mbappé, del 23enne Fabinho e del 22enne Bakayoko, grandissima solita partita di Andrea Raggi ex rossoblu ma non era un giocatore finito quando giocava nel Bologna?

Per il City un ritorno agli errori di inizio campionato con una difesa imbarazzante che viene attratta più dalla palla che dai movimenti degli avversari e poca protezione della difesa da parte dei centrocampisti.

LA PARTITA

Il Monaco si riversa subito nella metà campo degli inglesi, che non riescono a rimanere freddi e gia’ al 7′ un errore di Fernandinho spalanca la porta a Mbappé, che sbaglia un a gran occasione con gran parata di Caballero, sul conseguente calcio d’angolo arriva il gol del 1-0 Bernardo Silva  serve al centro proprio Mbappé, che segna il gol mettendo la palla sul primo palo.

Il City, sembra essere in stato confusionale, è lento nel far ripartire l’azione e molto  impreciso negli appoggi e quindi arriva puntuale il gol del 2-0,al 29′ con  Mendy che dalla sinistra trova Fabinho che si inserisce benissimo e segna il gol del raddoppio Monaco.

Nel secondo tempo il City alza il baricentro di  venti metri il proprio e comincia a giocare finalmente a calcio, con David Silva che sale in cattedra, al 71′ il City accorcia le distanze, con un sinistro di Sterling trova la respinta di Subosic, sulla quale arriva per primo Sané, gol che poteva permettere al City di passare il turno e spezzare le gambe al giovane Monaco, neanche un attimo per pensarci che il Monaco riversa tutta la sua forza offensiva sulla difesa del City e al 77′ arriva il gol di Bakayoko grazie ad un’incornata vincente che vale il gol del 3-1 e i quarti di finale per questo divertente Monaco che meglio ricordarlo era senza Radamel Falcao bloccato da un’infortunio.

Quindi per i quarti di finale ecco le otte squadre qualificate, Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid, Leicester, Monaco, Juventus, Bayern Monaco, Borussia Dortmund.

 

 

Ti piace questo articolo? Condividilo!