Radio Nettuno

Calcio a 5 – Il Kaos vuole (finalmente) vincere

1 Novembre 2013
Calcio a  5 – Il Kaos vuole (finalmente) vincere

Obiettivo prima vittoria: domani sabato 2 novembre (ore 18) al PalaMit2B il Kaos ospita Martina Franca nella quinta giornata di campionato. Nel cammino della squadra di mister Capurso finora sono da registrare tre pareggi esterni e un ko, maturato nell’unica gara giocata a Ferrara, tre settimane fa con la Luparense. E domani, dopo due gare lontano da casa, i neri vogliono sbloccarsi davanti al pubblico amico per dare una svolta e muovere la classifica. Mancherà l’esperienza di Jeffe e Pedotti, ma gli ingredienti per assistere a un grande match ci sono tutti. “Daremo l’anima tutti quanti, con il temperamento che ci contraddistingue, e speriamo che arrivi questa benedetta prima vittoria”, carica i suoi mister Capurso. L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sul portale Livestream a questo indirizzo new.livestream.com/futsalkaos/kaos-martinafranca, con link diretto sul sito www.kaosfutsal.it; aggiornamenti, come di consueto, anche sui canali Facebook e Twitter.

CAPURSO – “Speriamo che arrivi questa benedetta vittoria. Ci siamo andati vicini in queste trasferte e anche la partita interna con la Luparense poteva avere miglior sorte. Martina è una squadra forte e abbiamo visto il cammino da neopromossa che sta facendo. Sarà una partita molto difficile come tutte le altre in questo campionato. Purtroppo avremo queste due assenze pesanti, quelle di Jeffe e Pedotti, però cercheremo di dare il massimo e portare finalmente a casa una vittoria che dia morale e muova la classifica in maniera importante”. Nove gol in quattro partite: assieme alla Lazio, i neri hanno il peggiore attacco del campionato. I gol subiti, 11, fanno del Kaos la seconda miglior difesa dopo la capolista Asti. Numeri a parte, la classifica è molto corta e occorrono i tre punti, un’accelerata per mantenersi a ridosso delle posizioni di vertice. Il manager dei neri parla dell’inserimento di Pereira e Coco. “Stanno cercando di entrare appieno nei meccanismi, anche se inserire giocatori nuovi non è mai semplice. Mi auguro che nel più breve tempo possibile possano inserirsi al top e dimostrare il loro vero valore: sono giocatori importanti che ci possono dare una grande mano per raggiungere tutti gli obiettivi e le aspettative della società. Una società seria ed importante – chiosa Capurso – che ci ha messo tutto a disposizione, e che quindi ora si aspetta delle risposte. Daremo l’anima per divertire il pubblico e ottenere il primo successo”.

PALAMIT2B – In settimana i neri hanno affrontato in amichevole l’Under 21 di mister Andrejic, mercoledì al PalaMit2B, un buon test per preparare l’impegno con Martina Franca. A differenza della prima gara al palasport di Ferrara, quando Andrè e compagni giocarono dopo una settimana di allenamenti nel nuovo impianto, ora i neri hanno alle spalle quasi un mese di allenamenti nella nuova casa. Dall’altra parte i pugliesi occupano il quarto posto in classifica, frutto di due vittorie casalinghe mentre in trasferta non hanno ancora raccolto punti.

GIOVANILI – La Juniores, prima in classifica con 7 vittorie in altrettante partite, osserva un turno di riposo. Doppio impegno ravvicinato, invece, per l’Under 21, che domenica alle 11 al PalaBoschetto ospita Forlì nella terza giornata di campionato. Martedì 5 novembre (ore 21) Fadiga e compagni esordiranno in Coppa Italia nell’andata dei sessantaquattresimi di finale, in gara secca, sul campo del Bologna Futsal.

Ti piace questo articolo? Condividilo!