Radio Nettuno

Calcio a 5 – Il Kaos ospita al “PalaSavena” il Putignano

7 Dicembre 2012
Calcio a 5 – Il Kaos ospita al “PalaSavena” il Putignano

Domani sabato 8 dicembre 2012 il Kaos riceve il Promomedia Sport Five Putignano nell’ottava giornata di campionato. Al PalaSavena (calcio d’inizio alle 16, collegamenti su Radio International Bologna) la formazione di Capurso cerca i tre punti,  sull’onda dell’entusiasmo per i due ottimi successi raccolti nel giro di pochi giorni al PalaBruel di Bassano. Prima quello di sabato con la Luparense, poi quello di martedì ottenuto in Supercoppa dai ragazzi dell’Under 21, seguiti in tribuna dai componenti della prima squadra a ulteriore conferma dell’unità del gruppo.

Mister Capurso può contare sul gruppo al completo (assente solo Titon). In casa, contro l’ultima della classe, Scandolara e compagni vogliono far valere il fattore campo e proseguire la corsa per la qualificazione alla Final Eight. Dall’altra parte Putignano, che in settimana ha ceduto il nazionale Leggiero e Bruno a Pescara, è ancora a caccia dei primi punti in campionato. “Non sono partiti bene – presenta il match l’allenatore dei neri – ma puntano sicuramente a uscire da questo momento non facile. Hanno in squadra ottimi giocatori come il portiere Sant’Ana, Da Silva e Juninho: dovremo stare attenti”.

In settimana mister Capurso ha lavorato tanto sugli schemi quanto sull’aspetta psicologico dopo il successo con la Luparense. “Sì, ho lavorato sulla testa, perchè è facile farsi prendere da inutili entusiasmi, siamo appena agli inizi e stiamo costruendo il progetto che ci eravamo prefissati. La squadra è sempre stata all’altezza, anche nelle sconfitte, del resto se non giochi da squadra non vinci con la Luparense, non pareggi con la Marca fuori casa, non vinci con Pescara e non pareggi a Genzano”. La vittoria di sabato ha giovato al gruppo, che nella precedente trasferta in terra veneta aveva invece perso. “Non fu meritata la sconfitta di Verona, dove creammo ben ventidue occasioni da gol, contate una per una. Ma il gruppo non ha mai smarrito lo spirito o la capacità di essere squadra, anzi ha un’identità precisa di gioco, crea tantissimo e tante volte ha avuto solo il problema di non riuscire a concretizzare. Il prestigiosissimo risultato di sabato fa classifica, morale e ci rende ancora più consapevoli di quella che è la nostra forza”.

Il Kaos giocherà in diretta tv su Rai Sport 1 venerdì 21 dicembre alle ore 20,30 al PalaSavena contro Rieti nell’ultima gara interna del 2012.

Ti piace questo articolo? Condividilo!