Radio Nettuno

Calcio a 5 – Harakiri casalingo del Kaos

3 Novembre 2013
Calcio a 5 – Harakiri casalingo del Kaos

KAOS – MARTINA 2-3 (1-1 p.t.)

Kaos Futsal: Laion, Andrè, Coco, Urio, Kakà, Failla, Tuli, Pereira, Vinicius, Zannoni, Petriglieri, Juninho. All. Capurso.

Martinafranca: Lopopolo, Manfroi, Luft, Dao, Bocao, Scatigna, De Luca, Fininho, Caio, Paulinho, Saul, Micoli. All. Basile.

MARCATORI: 2’10’’ André (K), 18’49’’ Saul (M) nel primo tempo; 8’53’’ Bocao (M), 13’03’’ Paulinho (M), 16’41’’ Kakà (K) nel secondo tempo.

AMMONITI: Vinicius (K), Scatigna (M), Laion (K).

ARBITRI: Vincenzo Giannantonio (Campobasso), Andrea Giada (Mestre) CRONO: Gino Simonazzi (Reggio Emilia).

 Una battuta d’arresto che non ci voleva. Il Kaos cede 2-3 alla LC Martina Franca e perde così la seconda gara interna della stagione al PalaMit2B. Cercavano una svolta i neri di mister Capurso, invece è arrivata una prestazione poco convincente che lascia Andrè e compagni nelle zone basse della classifica. Delusione a fine gara per il patron Calzolari: “Con questa sconfitta – dice – siamo fuori dalla Final Eight e di questo passo saremo la cenerentola del campionato”. Leopoldo Capurso non è soddisfatto. “Siamo anche stati sfortunati, ma ci è mancato il carattere: mi assumo ogni responsabilità”, le parole del manager del Kaos.

E dire che inizio migliore non poteva esserci. Calcio d’inizio, estensi vicinissimi al gol dopo una manciata di secondi e gol che arriva dopo appena 2’ con Andrè, che devia di tacco un tiro potente di Urio: la rete del capitano vale l’uno a zero. Martina risponde con Luft, a metà tempo chiama timeout Capurso, quindi nei minuti a seguire entrambe le squadre hanno buone occasioni: Kaos pericoloso con Coco, ospiti con Manfroi. Kakà e Pereira chiamano in causa Lopopolo al 16°, gli estensi hanno una buona occasione con Tuli ma poco dopo arriva la doccia fredda: Saul ruba palla e batte Laion. Proprio sulla sirena di fine primo tempo i padroni di casa colpiscono anche un palo con Laion.

Al rientro si vede Coco, ma sulla sua strada c’è un ottimo Lopopolo. Laion è bravo a negare il gol a Saul, Paulinho e Fininho alla metà esatta del tempo: Martina produce più gioco e poco dopo trova il sorpasso con Bocao. Segue il timeout del Kaos, i neri cercano il pari però i pugliesi sono fatali su una ripartenza, con Paulinho che in uno contro uno supera Laion. Incassate due reti nel giro di appena quattro minuti, Andrè e compagni cercano di riaprire la gara, in un paio di occasioni la fortuna non li assiste e poi Kakà segna il 2-3 a 3’ dal termine. Dopo il timeout di mister Basile, è ancora assedio Kaos alla ricerca di un pari che però non arriverà. Coco devia una conclusione di Laion ma il palo nega il 3-3, Martina raggiunge il quinto fallo di squadra e nelle battute conclusive Kakà e Tuli non riescono a trovare il pari. Quindi Coco batte Lopopolo, ma oltre il suono della sirena e Martina può festeggiare.

Ti piace questo articolo? Condividilo!