Radio Nettuno

Budapest 2017, Nuoto sincronizzato formidabili Manila Flamini e Giorgio Minisini CAMPIONI DEL MONDO! Oro leggendario, il primo della storia per l’Italia!

17 Luglio 2017
Budapest 2017, Nuoto sincronizzato formidabili Manila Flamini e Giorgio Minisini CAMPIONI DEL MONDO! Oro leggendario, il primo della storia per l’Italia!

La prima medaglia d’oro dell’Italia alla 17esima edizione dei campionati del mondo, in svolgimento a Budapest, è del nuoto sincronizzato. Manila Flamini e Giorgio Minisini vincono la routine tecnica del duo misto con 90.2979 punti, 34 centesimi di punto davanti alla Russia, d’argento con 90.2639; staccati gli Stati Uniti, bronzo con 87.6682.

Si tratta di un medaglia storica, memorabile, mai prima d’ora conquistata e strappata ai maestri russi dominatori da sempre della specialità, la prestazione di Manila e Giorgio propone un tema di grande attualità come “A scream from Lampedusa” – curato da Michele Braga con la coreografia di Anastasija Ermakova – che fotografa il dramma, l’amore e la speranza di tante famiglie che ogni giorno fuggono dall’odio della guerra, dalla piaga della fame e dalla persecuzione politica e religiosa, è stato proprio il grande impatto emotivo e la straordinaria interpretazione dei protagonisti a fare la differenza in una gara che, mai come questa volta, ha visto in acqua due coppie tecnicamente equivalenti, come gli azzurri e i russi Mikhaela Kalancha e Alexandr Maltsev.

I russi propongono la Carmen di Bizet e gli statunitensi Bill May e Kanako Kitao Splendlove (originaria del Giappione, medaglia d’argento con la squadra ad Atene 2004 con la sua nazione, che vive e lavora a Las Vegas, nella stessa company di Bill May) presentano il Sexy Rock ‘n Roll Classic di Isaac.

Il russo Maltsev esce sbilanciato dal trust con la piroetta e la coppia alla fine paga questo errore, mentre  Manila e Giorgio, sono perfetti, fanno molto meglio del preliminare (88.2492) e fissano il loro punteggio record, nell’impressione ricevono 27.2000, nell’impressione artistica 27.4000 e negli elementi 35.6979, Flamini e Minisini hanno vinto anche la Coppa Europa a Cuneo totalizzando 85.6144 punti ed avevano conquistato l’argento agli europei di Londra 2016 e il bronzo ai mondiali di Kazan 2015.

Podio del duo misto tecnico
1. Manila Flamini e Giorgio Minisini (Ita) 90.2979
2. Mikhaela Kalancha e Aleksandr Maltsev (Rus) 90.2639
3. Bill May e Kanako Kitao Spendlove (Usa) 87.6682

Ti piace questo articolo? Condividilo!