Radio Nettuno

Biancoblù – Il punto con coach Salieri e Michele Vitali

21 Febbraio 2013

Giorgio Tesi Group Pistoia vs Biancoblu Bologna / Coach Salieri Stefano

Intervenuto come di consueto ai nostri microfoni, Stefano Salieri, coach della Biancoblu Bologna ha cercato di analizzare il momento della squadra. Tornati dalla trasferta sfortunata di Pistoia, ha ottenuto importanti indicazioni dalla prestazione dei suoi ragazzi. “Abbiamo acquistato importanti certezze, siamo consapevoli di quello che stiamo facendo e del bagaglio tecnico e tattico che cresce di partita in partita, ma d’altro canto i limiti che sono venuti fuori, per l’ennesima volta, sono più o meno sempre quelli. Siamo corti nelle rotazioni, motivo per cui siamo arrivati a fine partita poco lucidi causando alcune palle perse di troppo. Bisogna comunque dare atto all’incredibile stagione che stanno facendo questi ragazzi, nonostante tutte le difficoltà”. Ora il calendario riserva un turno di riposo per la Biancoblu, che tornerà sul parquet sabato 2 marzo a Trento, contro un altro avversario in forma e che lotta per i playoff. Salieri continua elogiando le ultime prestazioni del duo americano Harris/Mosley: “ Ho sempre avuto grande fiducia e considerazione per le loro qualità e per il loro lavoro, Mosley fa reparto da solo sotto canestro, mentre Harris, seppur non sempre continuo, ci ha permesso di vincere le tre partite consecutive in casa”. Gli infortuni continuano a preoccupare, per la trasferta di Trento si spera di avere a disposizione Donato Cutolo, che sta svolgendo lavoro differenziato per i noti problemi al polso.

Ai nostri microfoni è intervenuto anche Michele Vitali, protagonista di un campionato sopra le righe e grande promessa della Biancoblu. “La sconfitta brucia ancora, speriamo di fare tesoro degli errori commessi a Pistoia, dobbiamo continuare a crescere come fatto fin ora, anche grazie al rientro di Andrea Pecile che ci garantisce l’esperienza necessaria nei finali di match”. Dopo il passaggio a vuoto nell’incontro con Jesi, Vitali, nella sfida di Pistoia, ha ripreso la sua vena realizzativa già mostrata durante il resto della stagione. Sul fronte rinnovo Vitali cerca di evitare l’argomento: “ora penso a giocare, quando sarà il momento opportuno, serenamente e senza problemi ci siederemo ad un tavolo con la società”. Nella sua crescita è stato fondamentale l’apporto di coach Salieri: “Mi ha dato fiducia, è stato importantissimo per me ed io cerco di ripagarlo con il lavoro in palestra e durante le partite”, ha chiosato Vitali.

a.t.

Ti piace questo articolo? Condividilo!