Radio Nettuno

Basket – Positiva la prima uscita della Fortitudo

31 Agosto 2013
Basket – Positiva la prima uscita della Fortitudo

Buona la prima per la Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 che, all’esordio sul campo nell’amichevole giocata a Forlì contro la Fulgor Libertas, formazione di Gold, ha portato a casa tre quarti su quattro.
Queste le parole a fine gara del coach Antonio “Toto” Tinti: “In difesa direi meglio di quanto mi aspettassi, in attacco siamo indietro nell’esecuzione dei giochi ma credo sia normale. Dobbiamo evitare certe ingenuità e tante volte abbiamo rubato palloni senza poi concretizzare quindi dobbiamo scioglierci in transizione, essere tranquilli. Hanno giocato tutti più o meno uguale e  abbiamo tenuto abbastanza nell’uno contro uno. E’ chiaro che al momento pretendere la pulizia tecnica, l’esecuzione perfetta è difficile, qualche giocatore va ancora fuori dai giochi e segue il suo istinto invece dobbiamo muoverci tutti assieme come un’orchestra: ognuno al posto giusto al momento giusto. Però ho visto che c’è volontà di passarsi la palla, iniziative individuali e forzature ne abbiamo fatte poche, c’è stata una ricerca di tiro pulito anche perchè tutti secondo me possono fare canestro. Ho visto che i lunghi amano aprirsi e tirare, quindi devo insistere sul bilanciamento offensivo. Buona la prima quindi, anche se il punteggio è relativo. Era la prima amichevole e ovviamente c’era curiosità: questa gara mi è servita anche per verificare i vari accoppiamenti all’interno dei quintetti in modo di avere dei quintetti equilibrati: sapere cosa mi può dare un quintetto o l’altro. Grossi problemi fisici non ci sono, giovedì ho dato una mattinata di riposo ai ragazzi perchè mercoledì li ho visti veramente distrutti, del resto abbiamo lavorato molto a Monghidoro facendo almeno 5-6 ore di allenamento al giorno, sono giocatori giovani, ma la stanchezza la accusano anche loro, soprattutto dal punto di vista mentale“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!