Radio Nettuno

ESCLUSIVA – Fucà: “La Virtus non è prima per caso”

18 Novembre 2013
ESCLUSIVA – Fucà: “La Virtus non è prima per caso”

Federico Fucà, bolognese doc, assistente della Virtus Roma, è intervenuto durante “Scusate l’interruzione”.
La tua analisi della gara di domenica sera? “Dopo aver disputato tre quarti d’altissimo livello, ci siamo sciolti davanti ad una grande prestazione della Virtus, ma, penso, che siano usciti anche gli spettri della gara buttata via sette giorni fa, sempre in casa in EuroCup, con Bonn“.
La 1-3-1 vi ha sorpreso? “Non ce l’aspettavamo, ma non per togliere i meriti alla Granarolo, ma credo che siano più le nostre colpe, perchè ci siamo scollati nel momento più importante della partita“.
Come vedi questa serie A? “Vedo un campionato molto equilibrato, dove ogni domenica c’è una sorpresa, perchè tutti possono battere tutti. Milano ha la squadra col potenziale maggiore e come alternativa vedo la solita Siena, ma sono discorsi prematuri, in fondo siamo solo alla sesta giornata del campionato“.
Tre in vetta e due sono sorprese. “Sono in testa le squadre che hanno già delle gerarchie e degli equilibri chiari. La Virtus è prima non per caso“.
A Roma gioca Moraschini che non vi sta dando molto. “Riccardo non è certo il responsabile della nostra sconfitta contro i bianconeri; ha ancora molti passaggi a vuoto e sa che deve crescere ed essere più costante“.
Chiudiamo con il vostro impegno europeo. “L’EuroCup è una manifestazione d’altissimo livello che ti permette di conoscere altri campionati e tanti giocatori; ha un livello molto alto e non è tanto inferiore all’EuroLega“.

Ti piace questo articolo? Condividilo!