Radio Nettuno

Basket DNC – Prende il via la stagione del Castiglione Murri

26 Agosto 2013
Basket DNC – Prende il via la stagione del Castiglione Murri

Qualche volto nuovo, clima disteso, giocatori abbronzati dopo le ferie estive, ma determinati a recitare un’altra stagione da protagonisti. Grande entusiasmo al raduno del Castiglione Murri che, oggiAggiungi un appuntamento per oggi, lunedì, pomeriggio si è dato appuntamento per poi partire per il ritiro di Loiano, dove, fino a giovedì, lavorerà al completo. I successi dello scorso campionato di Divisione Nazionale C sono il cemento per legare certezze consolidate e nuovi entusiasmi, sapendo che il gruppo ha la possibilità di fare ancora bene, pur in un girone difficile come il B. A guidare la nave biancoblu – fresco di patente nautica – sarà ancora Marco Carretto, affiancato in panchina dal vice Giuliano Loperfido e dal terzo allenatore Andrea Guberti. Confermati anche il massaggiatore Giacomo Naldi, il preparatore atletico Simone Ciacci e il medico sociale Tommaso Cuzzani, mentre Moreno Carretti sarà ancora il dirigente accompagnatore. Quasi inalterato il roster dell’anno scorso, di cui fanno parte i play Alessandro Beccari (1992), Pietro Mazzoli (1993) e Filippo Riguzzi (1992), la guardia Andrea Lugli (1992), le ali Nicolò Botteghi (1992) e Riccardo Iattoni (1992) e i pivot Filippo Albertini (1986) e Stefano Verdi (1991). Giocatori che hanno saputo fare la differenza in questa categoria e che quest’anno potranno contare anche sull’aiuto di Luca Lollini, ala classe 1986, formatasi cestisticamente nella Fortitudo ed arrivata dalla BSL San Lazzaro, un elemento di categoria superiore che darà ancora maggiore qualità al Castiglione Murri. Aggregati in ritiro anche i giovani Simone Ventura, Jacopo Secchi, Luca Bergami e Giovanni Di Rauso. Soddisfatto l’allenatore Carretto. “Questo è un gruppo più rodato di quello dell’anno scorso. Sono contento che la società sia riuscita a mantenere in gran parte il roster dell’anno scorso, perchè è composto da ragazzi assolutamente affidabili e fidati che garantiscono impegno, serietà e qualità. Dopo le partenze di Mini (ai Flying Balls), di Chiarini (ad Altedo) e di Martelli (in Erasmus in Spagna), l’unico inserimento è stato quello di Lollini. Credo che il suo innesto sia stato importante. Dovremo rivalutare qualche equilibrio ed il modo di giocare e lo faremo con entusiasmo”. In un girone difficile come il B il Castiglione Murri dovrà dimostrare di essere cresciuto. “Bisognerà fare un ulteriore miglioramento – afferma infatti Carretto – ma credo che, pur dovendo affrontare squadre forti come Bergamo, Lissone e Imola, sapremo essere ugualmente competitivi”.

Ti piace questo articolo? Condividilo!