Radio Nettuno

Baseball – L’UnipolSai fa la voce grossa a Novara in gara1

9 Luglio 2016
Baseball – L’UnipolSai fa la voce grossa a Novara in gara1

A biglietto per le semifinali già staccato dalla settimana scorsa, l’UnipolSai Fortitudo ha iniziato la sua trasferta a Novara del terzultimo turno di regular season con una vittoria tranquilla per 11 a 0, per manifesta superiorità al 7°.

Contro il fanalino di coda (due sole vittorie in 30 partite), anche se era l’incontro in cui l’avversaria aveva il dominicano Aristil sul monte – re degli strikeout in campionato, che la settimana scorsa aveva concesso solo una valida (in 7 riprese) al Rimini (senza riuscire però ad avere la meglio) – i bolognesi sono andati sull’1 a 0  subito e sul 4 a 0 al 3°, di fatto mettendosi già così fuori portata. Prima Cedeno e Marval, con le loro valide, hanno permesso a Infante (in base per ball) di sbloccare il parziale, poi due inning dopo ai singoli di Grimaudo, Cedeno e Liverziani si sono aggiunti due errori degli esterni di casa, altre due basi gratis e due lanci pazzi. Danni limitati per il Novara dalle eliminazioni al piatto del partente (5 nelle prime tre riprese), che però al 4° è devuto capitolare definitivamente e lasciare, sullo 0 a 6, il posto a un Visentin praticamente senza strike in repertorio. Tre battitori di fila passati in prima con lanci fuori dall’area e 7 a 0. Pratica esaurita, visto oltretutto le cose non sono andate meglio, con un altro punto automatico, al terzo lanciatore, Daniele Costa. E che l’attacco piemontese, dopo aver riempito i cuscini nel turno iniziale, contro Zielinski ha rivisto la prima un’unica volta al 4°, con l’esordiente Torrellas. Quindi di fronte a Searle, entrato al 5°, poco di più. Costa comunque l’emorragia l’ha fermata. Ma l’ingresso di Fontana sulla pedana per il Novara ha visto Cedeno, con la sua quarta valida della serata, propiziare il 9 a 0 di Grimaudo, e la successiva battuta sul prima base di Liverziani il 10 a 0 della “differenza punti” di Fuzzi. Arrotondato a 11 a 0 da un’altra battuta in diamante di Sambucci.

Successione punteggio: UnipolSai Bologna 103 400 3 = 11 (valide 10, errori 0); Novara 000 000 0 = 0 (valide 4, errori 0).

FOTO FIBS

Ti piace questo articolo? Condividilo!