Radio Nettuno

Baseball – L’Unipol pronta ad ospitare l’ostico Nettuno

8 Agosto 2013
Baseball – L’Unipol pronta ad ospitare l’ostico Nettuno

Dopo una settimana di sosta, l’ultima in programma per la stagione 2013, riprende il campionato IBL con il suo sedicesimo turno. Lo scorso weekend alcune squadre non sono comunque state “con le mani in mano”, con il Parma che ha recuperato vincendo contro il Novara e portandosi con lo stesso numero di partite disputate delle altre “concorrenti” per i playoff, ma soprattutto la Fortitudo, nell’occasione abbinata al doppio sponsor Var Group Unipol, ha vinto la finale della European Champions Cup, la Coppa dei Campioni di baseball per club, superando in due partite il Rimini, cioè lo stesso rivale che i biancoblu inseguono in classifica IBL a una sola lunghezza.
Il Presidente Stefano Michelini annuncia a tutti gli appassionati che la Coppa sarà in campo venerdì sera per essere presentata al pubblico che assisterà alla partita. L’Unipol, infatti, incontrerà il Nettuno baseball, con gara1 prevista appunto per venerdì 9 agosto con inizio alle 21, mentre gara2 si gioca sabato 10 agosto alle 16, sempre allo stadio Gianni Falchi. Una sfida molto importante per entrambi i team, con i laziali che debbono assolutamente tenere a distanza il Parma, avendo solo due lunghezze di vantaggio in classifica e gli scontri diretti a netto sfavore (0 a 4), mentre Bologna cerca di ottenere al più presto le due/tre vittorie per avere la certezza dei playoff, ma lo sguardo è anche a quel primo posto che è solo a un’incollatura. Ne abbiamo parlato con Marco Nanni, un altro che con questa casacca ha vinto davvero tanto, “a roster” come giocatore, coach e Manager in più della metà dei trofei conquistati dai bolognesi. “Abbiamo festeggiato in modo giusto e più che sufficiente per goderci appieno questa vittoria, dedicandoci allo scopo sabato, domenica e lunedì. Martedì eravamo già al lavoro con la testa al campionato e al Nettuno, insomma si parlava già di futuro, cominciando con gara1 di venerdì che vogliamo vincere. Loro sono un avversario non facile da incontrare, per la carica agonistica e per il gioco aggressivo che storicamente sono capaci di esprimere”.
Il manager biancoblu ha anche scelto i due partenti, uno dei quali sarà Carlos Richetti. “Ha svolto un ottimo lavoro di bullpen e sembra essersi messo alle spalle il dolore. Dovremo stare attenti al numero di lanci, sarà probabilmente necessaria una staffetta di rilievi”. A disposizione allo scopo D’Angelo, Oberto e Barbaresi. Confermato Raul Rivero come “starter” nella gara in cui si possono utilizzare i lanciatori stranieri e nella quale i biancoblu, oltre a Luque, possono contare anche su Nick Pugliese. Tutti a posto fisicamente gli altri giocatori a disposizione del manager, che opererà le opportune rotazioni anche per mantenere tutti in un buono stato di forma.
La squadra allenata da Ruggero Bagialemani ha bisogno di vincere ancora diverse partite per mantenere la posizione playoff, nonostante un campionato che l’ha vista quasi sempre protagonista. Il torto dei laziali è stato perdere tutte e quattro le partite contro il Parma, subendo contro i ducali quasi la metà delle sconfitte totali.
Le radiocronache della Unipol Fortitudo sono trasmesse su Radio International Bologna, alla frequenza 89.8 FM, oppure in streaming al sito www.radiointernationalbologna.it.

Ti piace questo articolo? Condividilo!