Radio Nettuno

Affaire PalaDozza: ci sarà un secondo bando, ma non subito

10 Ottobre 2012
Affaire PalaDozza: ci sarà un secondo bando, ma non subito

Non ha fretta il Comune di Bologna per formulare un secondo bando per la gestione del PalaDozza. L’assessore allo sport Luca Rizzo Nervo, dopo aver consultato la giunta comunale, ha deciso che non verrà fatta alcuna trattativa privata, ma che, dopo aver sentito le realtà presenti al sopralluogo, ripenserà ad un secondo bando con modalità da stabilire.
Questo significa che, per alcuni mesi, sarà sempre il Comune di Bologna a gestire il secondo impianto cittadino per importanza dopo lo Stadio Dall’Ara.
E gli Eagles? Dipenderà dall’asta del giorno 16 e cioè se andasse deserta e la società rimanesse nelle mani di Sacrati, il Comune è intenzionato a non darlo agli Eagles, come più volte affermato pubblicamente da Rizzo Nervo.
s.m.

Ti piace questo articolo? Condividilo!