Radio Nettuno

A Cotignola i giovani fanno grandi botti d’estate con l’Arco

30 Agosto 2013
A Cotignola i giovani fanno grandi botti d’estate con l’Arco

A Cotignola, i giovani arcieri di Zola, S.Pietro in Casale e Castenaso fanno i botti di fine estate.
A Cotignola (Ra) ultima gara d’ agosto per ulteriori 80 emiliani, marchigiani e veneti che scendono sulla linea di tiro per un 900 Round giunto al suo 17mo compleanno.
Ci vuole un buon Massimo Fini (Castenaso) che con il suo bronzo salva la categoria dell’arco olimpico, dove le pesanti assenze dei migliori blasonati bolognesi fanno registrare solo i seguenti piazzamenti di Sauro Stanghellini (ArcheryGlobe-S.Pietro in Casale) 5°, e per il Castenaso il 9° di Raffaele Andreatta e 16mo Manuel Jury Vitali .
Fortuna che nel femminile c’è Carla Di Pasquale che a mani basse vince sull’avversaria di Senigallia, Silvana Pierini.
Nel settore giovanile 2 ori del Castenaso con Federico Musolesi e Giacomo Galli, mentre Mirko Noe’ (Arc.Landa-Z.Predosa) è ancora con le infradito da spiaggia e si accontenta del secondo posto,
nonostante il suo bronzo nazionale ai Giochi della Gioventù 2013.
Nei giovanissimi la spunta Iacopo Sequi (ArcheryGlobe-S.Pietro in Casale).
Nell’arco Compound vince ancora Ivan Tedeschi (Castenaso) un affezionato cliente di questa specialità 900Round.
Nell’arco nudo chiude il momento di gloria dei bolognesi, l’oro di Pier Paolo Scaramagli (Arc.Landa-Z.Predosa).
Prossimo importante appuntamento domenica, in quel di Ferrara, dove scenderanno le migliori frecce per rifinire la preparazione in vista dei 52mi Campionati Italiani a Santa Maria Di Sala-Venezia del 13-15 settembre.
G.F.

Ti piace questo articolo? Condividilo!